♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

27.2.13

GRAZIE BEPPE GRILLO... E GRAZIE A TUTTI VOI, PER AVERCI AIUTATO A FICCARE UN BEL PALETTO NEL CULO AI FANTAMERDAPOLITICI ITALIOTI!!!


Oggi è una giornata "memorabile"... dato che oggi c'è finalmente l'alternativa nella politica italiana... e alla faccia di chi vede tutto nero e spinge per l'istabilità, oggi sappiamo/vediamo che si respira un' aria più sana e più pulita nel parlamento e non solo...
Quindi che scrivere se non un "Grazie" di vero cuore a tutti coloro che piuttosto che andare a votare alla kazzo e/o piuttosto di far scheda bianca/nulla, non l'hanno fatto affatto (e sono molti - circa il 25%, che, sommati al popolo rivoluzionario del  M5S, arrivano a più del 50%) e, ovviamente, "Grazie" a tutti coloro che con un grande senso di nuova responsabilità hanno votato il "Movimento 5 Stelle"...
Pertanto ora, sconfessando una piccola parte del mio vecchio post (dato che alla fine a votare ci sono poi andato... convinto però solo Venerdì sera dalla parole di Beppe Grillo, che in vero è stato l'unico che ha detto/scritto "chiaramente" ciò che ogni politico italiano avrebbe dovuto mettere al punto 1 del proprio programma elettorale, cioè: "Agevolare un diritto sancito dalla Costituzione, concedendo un aiuto diretto, continuativo e non assistenzialistico - vedi invece l'aiuto gestito fino a ieri dalla mala-politica con il voto di scambio attraverso la destinazione delle pensioni facili e l'agevolazione al lavori all'interno della cosa pubblica - a tutti coloro che in Italia hanno perso, perderanno e/o non riusciranno/riescono a trovare un giusto lavoro...").
Così anch'io oggi vengo a scrivere che mi sento un pò più populista, scemo, anarchico/comunista/socialista, idiota, buffone, comico, inutile, ridicolo, asino, etc... dato che questi sono molti degli appellativi con cui è stato indicato il grande Beppe e con i quali sono stati appellati i seguaci del M5S...
 
Infatti questo è uno dei motivi per il quale ho deciso di scrivere questo post, sia per ringraziare la reale presa di coscienza/posizione di gran parte del popolo italiano che non è caduta nel "gioco del dileggio" e che come me ha scelto il "lato non oscuro" della politica, sia per sottolineare la poca lungimiranza e la molta inettitudine dei moltiintellettualoidi/giornalisti/politici che si sono battuti (ovviamente al contrario...) affinché la "manifesta superiorità" (parole di Luca P.) delle vere idee/faccia/pancia dell'Italia trionfasse...
 
Quindi ringrazio questi ultimi "mentecatti!!!"... perchè, anche per Loro, Noi oggi siamo qui trionfatori...
Ringrazio chi a suo tempo ha respinto al mittente le idee di Grillo... cioè coloro che non si sono piegati all'idea nuova, un'idea atta a fare/dare un'apertura a detti partiti che in qualche modo (o in parte...) rappresentavano anche gli ideali dell'M5S...
Li ringrazio perchè ,con questo gesto di rifiuto/ripudio, hanno costretto/obbligato a scendere in campo con le proprio forze Beppe Grillo... e l'hanno spronato a portare in piazza la Nostra volontà...
 
Grazie... Grazie... Grazie per non aver capito un kazzzo (come sempre vi capita)!!!
 
E Grazie ancora, perché grazie anche a Voi è potuta nascere la vera forzadell'Italia pronta/capace a cambiare... in meglio il Paese!!!
 
Quindi per farla breve, ecco la lista dei "kazzoni" da ringraziare (con annesse le "ultime parole famose"... riprese da dichiarazioni pubbliche e/o da ansa riportate sui vari quotidiani e in tv)...
 
Ovviamente la "Palma d'Oro" della "stupidità" va a quel morto in piedi di Fassino, il primo a lanciare sfide/anatemi contro Grillo (ed il primo ad essere accontentato...),cioè a quel pseudo-politico che bruciato lo scranno in quel di Roma come scudiero (senza fisico e senza scudo) di Romano Prodi (buono quello... l'uomo che quasi da solo ha indebitato e poi distrutto l'IRI), per allungare la sua agonia politica (e le Nostre pene sociali...) si è riciclato Primo cittadino in quel di Torino.
Così accadde nel 2007 che questo cervellone genialoide di Fassino dichiarò :
“Se Beppe Grillo vuol fare politica, lo faccia. Fondi un partito ed abbia il coraggio di presentarsi alle elezioni, così vedremo quanti voti prende!!!"...
 
Ma molti altri sono coloro che hanno sottovalutato o denigrato le capacità e la potenza del movimento megafonato dal Beppe nazionale.
Infatti, oggi più di ieri, saltano agli occhi le dichiarazioni più recenti di Ingroia (a proposito... ma Ingroia ora che fa??? Perché non si dimette da Magistrato??? - "Bello il posto fisso - e di potere - mangiando alle spalle degli italiani..." - ) : "Grillo sa solo fare marketing politico, ma se si va alla sostanza dei fatti non ha proposte concrete da fare. Infatti, Egli inganna gli elettori, dato che di fatto vuole un Paese che strizzi l’occhio ai fascisti"...
 
Poi troviamo altre nefandezze lanciate nel tempo da giornalisti o da ex politici (falliti) e/o da ometti che si ergono a paladini del rispetto e poi, se si va a vedere, si scopre che costoro hanno più scheletri nell'armadio di un boia...
Per iniziare ne indico/cito due a caso... Giuliano Ferrara e Niky Vendola...
il primo : "Grillo, non è nulla. E' solo un puttaniere dal pisello piccolo, che non fa paura a nessuno...".
Il secondo : " Grillo non parla, urla ed emette grugniti..."
Quindi che scrivere di più... come potete constatare, ogni commento diviene superfluo!!!
Pertanto ora non mi resta null'altro da fare che aprire le danze con l'antologia biografica di coloro che, non avendo capito nulla, hanno invece dato forza/potere/dignità a tutti Noi...
 
Parto da questa che, forse, è la madre di tutte le "cazzate anti-democratiche"...
"Cos'è il V-Day? Un carnevale plebeo e volgare… dove si esprimono sentimenti beceri e forcaioli. L’irresistibile ascesa del comico-politico dura generalmente pochi mesi o anni e si spegne quando il pubblico si stanca di ascoltare sempre le stesse battute o si accorge che nessuna soluzione politica potrà mai venire dal mondo dell’avanspettacolo. Accadrà, suppongo, anche nel caso di Grillo..." (Sergio Romano; 13-09-2007).
Poi ne ricordo una di Kossinghiana memoria (vedi gioco della "strategia della tensione") che recitava più o meno così : "Cari italiani, che accadrebbe se un mattino qualcuno, ascoltati gli insulti di Grillo, premesse il grilletto?” (Mauro Mazza, direttore Tg2; 09-09-2007).
Oppure : "Grillo è solo un fenomeno anarcoide e individualista, anacronistico, antipolitico… Infatti, chi inneggia al ‘Vaffanculo’ partecipa consapevolmente a quelle invasioni barbariche… Mi viene la pelle d’oca: dietro al grillismo vedo l’ombra del law & order più ripugnante; ci vedo dietro la dittatura…” (Eugenio Scalfari; 10-09-2007).
Sempre più in alto : "Devo ammettere che Grillo mi ricorda Mussolini” (Giampaolo Pansa; 16-09-2007).
E poi : "Berlusconi e Grillo uniti sotto spoglie diverse in un unico disegno… In un impeto suicida la festa dell’Unità ha aperto le porte all’appello squadristico di Grillo" (Mario Pirani; 20-9-07).
Ancora : "Grillo e il grillismo non hanno grande peso nella società moderna" _ Ne ha Lui!!! - (Fausto Bertinotti; 20-09-2007).
E poi : "Grillo è un fenomeno di folklore che si esaurirà… Un movimento, si badi bene, potenzialmente eversivo… Si può paragonare Grillo a Mussolini? Con molte cautele, sì... Mussolini ha usato il manganello e l’olio di ricino, Grillo usa la volgarità" (GiuseppeTamburrano; 21-09-2007).
Ma le cattiverie non finiscono qui : "Ho il massimo disprezzo per la maggioranza dei grillini… La risposta è: 'affanculo ci vada Lui e quelli che lo sostengono' "...
- Invece, mio caro, mi sa che ci sei andato/tornato Tu affanculo... -  (Filippo Facci; 24-09-2007).
Poi cos'altro : "Grillo è un personaggio di brutale avidità” (Ernesto Galli della Loggia; 25-09-2007)
Leggete questa, fa scassare : " La rete non esiste… La prevalenza della rete, che è quella che frequenta e commenta sul blog di Grillo, è il peggio di questo Paese” (Facci in un' intervista rilasciata dal "bacia pile" di Bruno Vespa in quel di Porta a Porta; 26-09-2007).
Portatore insano di tragedie/sventure: "Anche i fasci mussoliniani di combattimento nel 1919 si proponevano di mandare a casa tutta la vecchia classe politica democratica e poi fondare nuovi partiti: 'ne fondarono uno solo e proibirono gli altri' "(Scalfari; 22-09-2007)
E ancora "Grazie" ai DePressi "Grazie" e alla Commissione di Garanzia di detto partito (Pd) che con un bel colpo di tacco si fece un clamoroso autogol : "Non è possibile la registrazione di Grillo nell’anagrafe del Pd perché egli si ispira e si riconosce in un movimento politico ostile alPd" (Questo, quando Grillo chiese di partecipare alle primarie per il nuovo segretario il 15-07-2009).
E ancora merda su Grillo :" Il Grillo, è il rappresentante di scarabei di sterco-rari” (Facci ; 11-11-2008).
Quando il "Capo Super-partes" tuonò (perché, taluni individui non perdono l'occasione per tacere???) : "Grillo non rappresenta gli italiani - nemmeno Tu Mancinotto... - quindi no a una cieca sfiducia che dà fiato a qualche demagogo di turno" (Giorgio Napolitano alla vigilia delle amministrative; 26-04-2012).
E ancora, dalla serie da ex Democristiano 'chi più ne ha, più ne mettà'... e "concludo qui!!! : "Grillo mi ricorda i fascisti, anzi i nazisti: ha la violenza verbale di Goebbels. Un fascio-comunista" (Guido Crosetto; - un Amico con ideologie "strane" - trombato dal parlamento per aver scelto i "fascisti" di Fratelli d’Italia; 27-04-2012).
Ma ce n'è ancora : "Il boom di Grillo? L’unico boom che ricordo è quello degli anni 60" (ancora Giorgio Napolitano, capo dello Stato - di doveri, ma non di diritti - ;  08-05-2012).
E vorrei anche ricordare : " Chi è Grillo??? Un pagliaccio che ride ma invece dovrebbe solo piangere" - ora, prova/pensa a piangere Tu testa di kazzzz... - (Eugenio Scalfari ; 03-06-2012).
Sempre Scalfari : " Mentana sta esagerando… Le concioni e i vaffa di Grillo vengono ritrasmesse a sazietà… Che un giornalista democratico come lui sia diventato un supporterdell’antipolitica, questo ancora non l’avevamo mai visto… È sulla strada di diventare il pericolo pubblico di tutti i democratici di questo Paese..." (il 21-06-2012).
Poi ancora un'altro pseudo-giornalaio : "Persino se lo trovassimo steso per terra penseremmo: guarda cosa deve fare per tirare a campare un povero professionista del ridicolo” (Merlo - non Carlo - ... 04-09-2012).
Ed ora un colpo di genio da parte del "novo avanzato" (cioè, l'uomo che sa solo perdere anche quando crede di vincere... o pensa di farlo o di averlo fatto...) : " Grillo è solo un 'Fascista del web'!!!" (Pier Luigi Bersani il 25-08-2012).
Uno che vedeva avanti : "Grillo è in difficoltà” (Matteo Orfini del Pd; 26-08-2012)
E ancora i "masochisti" del Pd : "Abbandoniamo Grillo a se stesso, perché la cosa che più dispiace a un comico è quando nessuno gli chiede il bis" - poi s'è scoperto che l'abbandonatoè stato Lui - (Beppe Fioroni; 27-08-2012).
Vado avanti con un trombone??? - Della serie 'le ultime parole fase? ... : " Beppe Grillo riempie le piazze ma non riempirà le urne” (Giuliano Ferrara; 17-10-2012)
Sempre Ferrara : "Grillo rosica... Appare improvvisamente come l’attore dopo la pièce, col trucco colato… Adesso è lui che, con malumore, insegue le agende altrui e minimizza gli altrui successi” (Questo il 28-11-2012).
E così gli fa eco suo fratello Bel Pietro (Stanlio e Olio) da Libero : "Grillo perde consensi” (Il 01-12-2012).
E poi, a dar man forte ai due beceri, interviene quel vampiro di Alessandro Sallustri (essere infernale, ma coraggioso - ne è prova il fatto che prova/tenta ostinatamente di trombarsi ed estrarre sangue da quella vecchia bambola gonfiabile della Santanchè...): "Beppe Grillo da profeta a dittatore: adesso è in caduta libera. Un fenomeno appannato..." (Questo accadeva il 14-12-2012)
E allora Ferrara che proprio non ci sta a fare il secondo o il terzo, rincara la dose:  "Il Grillo è caduto dal piedistallo... Ridimensionato dalle primarie Pd e ridicolizzato dalle sue stesse parole... Ora risulta essere clamorosamente in calo nei sondaggi" (Il 15-12-2012)
Ed altre"sportellate" da giornalisti/lai senza sportelli :"Grillo? Una risata lo seppellirà" (Dal Giornale; 06-12-2012)...
Poi... : "Grillo ha quasi più candidati che elettori" (Da Libero; 08-12-2012).
E sempre Libero : "Portaborse e No Tav: ecco chi sono i candidati di Grillo" (ll 15-02-2012).
Passiamo a Panorama: "Grillo, chi è causa del suo flop pianga se stesso"
(26-12-2012).
Ma Libero non molla : " Il Movimento 5 Stelle è in caduta libera” (Il 19-12-2012)
E sempre sul pauroso M5S : "Non è un movimento, sembra il Pcus di Stalin. Il grillusconismo èveterobolscevico, brutto segnale per tutti” (Luca Telese; 13-12-2012).
E poi nuovamente Ferrara : "Trasforma la democrazia dal basso in Corea del Nord" (Il 12-12-02).
Poi un altro po' di internazionalità : " Beppe Grillo è l’Hugo Chávez di casa nostra" (Battista; 05-11-2012).
Poi il commento che non ti aspetti... : " Grillo, sbraita sbraita, ma aiuta solo Monti” (MagdiAllam; 11-02-2013).
Oppure : "Grillo e la Lega alleati” (Da l’Unità del 10-09-2012).
O ancora : "Quelle tracce destrorse, dalle nozze gay a Casa Pound” (Toni Jop inviato dell’Unità il 08-02-2013).
E dai giornali più "moderati" cosa arriva? : "Il camerata Grillo" (Da Repubblica; 29-08-2012).
Non è finita qui... c'è spazio per : "Grillo è come le Br, il suo partito ha 5 stelle come le 5 punte” (Da Libero; 03-01-2012)... e ancora : "Grillo avvocato dei terroristi anti tasse"- ma non era il Loro editorialista che doveva/voleva togliere le tasse??? - (Il Giornale; 03-01-2012).
Infatti Alessandro Sallusti replica : "Grillo sta con i comunisti" (02-11-2012)...
Ma da sinistra si leva un grido più forte e diretto 'Grillo è un ladro"... infatti, il portavoce di 5 Stelle viene accusato di aver intascato fondi dall'ex Pci e poi dal Pd : "Abbiamo dato a Grillo 10 milioni in nero per la festa dell’Unità” (Giovanni Guerisoli, ex Cisl 30-08-2012. Poi ne segue la secca smentita con tanto di "scuse ufficiali"...)...
 
Ed ora una sequela di fanghiglia, distribuita così, senza citare le fonti e le date... tanto non serve più a nulla... :"Grillo è anche razzista: schiaffi ai marocchini"... "Per le liste 5 Stelle spazio solo ai vecchi... "Chi vota Grillo si ritrova falce e martello"... "La linea politica è fissata con i comunicati che il famous comedian mette in rete con la numerazione progressiva, come le Br"... "Luci spente e benzina vietata: ecco cosa accadrà a chi sceglie Grillo"... "I suoi veri elettori sono pochi sfigati entusiasti del 'vaffa'"... "La parabola del buffon prodigo"… "Il suo Rasputin Casaleggio sta già trattando con Vespa… Nella fase negativa, quando in poppa sente calare il vento del consenso, Capitan Gradasso ricorre ai remi"... "Un piccolo Grillo dalla zucca vuota"... "Contro Grillo serve l’Udc"... "Successo di Grillo in Sicilia? Cerchiamo di non scrivere cazzate. Un flop è un flop. Punto"... "Grillo, con tutto il suo populismo, trasversalismo ideologico, 'casapoundismo', antisindacalismo e antiparlamentarismo, il culto della persona, le nuotate nello Stretto fiume giallo, con tutto il suo ciarpame di rete e i suoi stracci da pataccaro internauta, i suoi argomenti da bar… è l’erede di Berlusconi… È il Berlusconi dopoBerlusconi. Come le acciughe in salamoia"... "I fan di Grillo e l’odio contro Israele"... "Volevano il morto e Grillo sta con loro... "La figlia di Grillo presa con la coca... "Lady Grillo prende casa a Malindi. I lussi della signora anti-Casta imbarazzano il comico... "Omicidio, BinLaden e Islam: quello che non si dice di Grillo"... "No global, violenti; così Grillo prepara il ‘golpe’"... "Grill Laden sgancia missili su Israele"... "Grillo non è un comico: è un grosso impostore… Fa la guerra… annuncia il bagno di sangue"... "A Parma non voterei Grillo contro la sinistra"... "Preferisco che i voti vadano al Pdl piuttosto che disperdersi verso Grillo"... "Con Grillo andremmo peggio della Grecia e usciamo dalla democrazia"... "Grillo porta in Parlamento i black bloc... "La sinistra eversiva ha scelto: 'Votate 5 Stelle'. Grillo è l'amico dei brigatisti che aizza le piazze come uno squadrista"...
 
Su Beppe Grillo e sul M5S hanno scritto e detto tutto e il contrario di tutto, forse per ingenuità o forse per paura... ma non avevano realmente previsto di "prenderlo in culo, così clamorosamente", non avevan capito che oggi è arrivato il giorno in cui i politici sono stati "fottutamente fottuti"!!!
 
Amen...
 
Lupo
Reazioni:

3 commenti esagitati e considerazioni varie:

guglielmo maria kley ha detto...

meraviglioso il come averne parlato male per disperazione abbia solo confermato la grandezza del movimento 5stelle. La considerazione delle menti più illustri nei confronti dei cittadini e ' solo pari alla fiducia che i cittadini stessi hanno fino a questo momento avuto nel sistema... meno male che se lo si desidera le cose cambiano

guglielmo maria kley ha detto...

meraviglioso il come averne parlato male per disperazione abbia solo confermato la grandezza del movimento 5stelle. La considerazione delle menti più illustri nei confronti dei cittadini e ' solo pari alla fiducia che i cittadini stessi hanno fino a questo momento avuto nel sistema... meno male che se lo si desidera le cose cambiano

Anonimo ha detto...

IN CHE SENSO ?

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes