♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

14.1.13

IL CETRIOLO (che gira che ti rigira finisce sempre nel culo dell'ortolano/italiano)


Eccoci qua a parlare nuovamente (nel bene o nel male... ) del "nano multiforme"...

E si!!! Proprio di lui, Silvio Berluscopoli o Berluscmerda per i più aficionados... 
Credevamo di essercelo tolto dai maroni... ma lui è ostinato e non vuol proprio morire... 
Infatti, proprio l'altra sera ha fatto proseliti d'ascolto nella trasmissione "Servizio Pubblico" condotta da Michele Santoro... però, sinceramente non è di ciò che ha detto in questa occasione che vorrei ora narrare ma, bensì dato che siamo quasi prossimi alla Carnevale (elettorale) e/o alla Pasqua cristiana, mi piacerebbe ripercorrere il crescendo di fatti/parole che ci hanno condotto alla sua "resurrezione mediatica"... 

Se ben ricordate, tale "miracolo" è avvenuto in pochissimi giorni (forse 3... praticamente, come accadde a suo fratello circa 2000 anni or sono..)  più o meno verso la fine di Ottobre e, più precisamente il 24 Ottobre...
In tale occasione, da buon stratega mediatico qual'egli è, proferiva un discorso di "rinuncia" ad una possibile leadership governativa in caso di vittoria elettorale. Infatti, il "sunto" del suo annuncio era più o meno questo: “Cari italiani, per amore dell’Italia si possono fare pazzie, ma anche cose sagge. Sappiate che diciannove anni fa sono sceso in campo, facendo una follia non priva di saggezza. Quindi ora, ricordando quei giorni, preferisco fare un passo indietro per le stesse ragioni d’amore e di passione che mi spinsero a muovermi allora. Vi assicuro che non ripresenterò la mia candidatura a premier.
Così tutti a pensare che forse forse, in fondo in fondo, era diventato un pò più "umanoide" anch'egli...
Ma, ben presto ci accorgemmo che non era così!!!

Infatti, con questo vecchio "giochetto" del tira e molla, non è che il "nano multiuso" volesse far intendere che si stava togliendo dai piedi, noooo!!! Semplicemente stava studiando/applicando dal suo ventennale repertorio quale fosse la strategia di depistaggio migliore...

Et voilàààà!!! In un attimo eccolo di nuovo qua, a far passare i propri interessi privati (non sempre leciti...) come interessi della collettività...
Eccolo ad indicare negli altri le bassezze comportamentali che gli sono proprie.
Eccolo a giocare con le nostre cecità/dimenticanze.
Eccolo a spacciarsi per il nuovo, per l'alternativo, per il salvatore (seguendo sempre le orme del fratello celeste...), quando tutti sappiamo che egli è stato per vent’anni l’artefice di ciò che adesso finge di condannare...

Ma questo "fenomeno" pensa realmente che siamo tutti così coglioni???

Non mi sorprendo quando lo vedo/sento giocare con la memoria delle persone, ergendosi magari a paladino della modernità e del rinnovamento, laddove tutti sanno (ma fingono di non sapere...) che egli ha gestito gli intrallazzi di potere secondo il più arcaico malcostume. 
E non mi stupiscono i suoi sproloqui contro le ideologie degli "altri" (e qui stendiamo un velo pietoso... dato che, spesso, dall'altra parte vi è il "nulla assoluto"...), dimenticando che egli è stato uno dei massimi fautori del capitalismo liberticida che ci ha condotto alle sofferenze di questa crisi sociale (e fiscale...)... 
Crisi che ha radici molto lontane, ma che è ora divenuta per tutti "un alibi", dato che è al tempo stesso motivo di ricatto elettorale e d'altra parte costituisce un gioco ideologico, fin troppo facile e scontato...

Ma questo continua a farci o ci è????

Pertanto, come annunciato in precedenza, purtroppo non vedo nulla di nuovo nella sua resurrezione... Anzi, questa sua ricomparsa è paragonabile ad una sgradevole deriva di noia assai usurata e plastificata (come i suoi innumerevoli lifting)...

Ciò che poi mi preoccupa maggiormente è che, forse, ormai sono (siamo...) assuefatti alla "bassezza politica" che ci circonda (e che egli ha contribuito ad abbassare...) e, pur capendo/vedendo prima il motivo di ogni azione del nanuzzo di plastica, non reagiamo...
Quindi mi domando com'è possibile che percependo con largo anticipo fatti/azioni che ci condurranno ad un salendo................. (o meglio, un scendendo... dato, che parlando/scrivendo di politica sappiamo che al peggio non vi è mai fine...), riponiamo ancora qualche speranza in questa classe politica??? 
Sarà mica che siamo così masochisti che arriviamo a godere nel vedere un essere imbottito di milioni di euro che, votandosi al ridicolo e al paradossale si prostituisce in televisione??? 
O sarà mica che è sempre meglio vedere lui che si livella ai nostri standard esistenziali, che constatare l'immobilismo degli altri ??? 
(Sinceramente, ho paura di trovare la risposta...)

Tutto questo, mi fa veramente riflettere e al contempo mi spaventa!!!!

Sarà che, a volte, mi sembra di vivere in un incubo....
Vedo/sento un omino con i tacchi, che ci vuol nuovamente far digerire il fatto che fin dalla sua discesa in campo, tutto ciò che egli ha fatto (nascita compresa sua, delle sue televisioni, del suo partito, etc...), l’ha fatto per il bene nostro e per amore dell’Italia. E ci convince spiegandoci che lo stesso amore che l'ha mosso con atto di commovente generosità a farsi prima da parte, ora l'ha costretto a rinascere...

Ma, son sveglio o son desto??? 

E quand'è che gli italiani si sveglieranno???

Poi realizzo che, di fatto, passando la sua immagine, il suo nome, i suoi discorsi, etc sulle televisioni, sui giornali, nei blog, etc, non si fa né più e né meno che il suo gioco (infatti anch'io, volente o nolente lo sto facendo...) ma, facendo ciò vorrei ricordare che questo è l'unico modo per cercare di farci aprire gli occhi...

Quindi, che scrivere di nuovo sul suo "trasformismo" per non fare il suo gioco???

Scriverò che questo suo cambio di rotta è stato indicato/obbligato dai sondaggi, i quali lo qualificavano presenza ormai tossica e non più spendibile sul mercato elettorale.
Pertanto cari amici, dove non poté la "coscienza civile", poté il marketing... ma, essendo lui uomo camaleontico, fatto di immagine e di spettacolo ecco che in meno di tre giorni venne a compiere il "miracolo" annunciato. E, fu così che Mr. Televendita fece dietrofront e venne a ritrattare tutto, vedendosi “costretto a rimanere in campo”. E, per l'ennesima volta, lo fece per tutti Noi, per il bene del Paese...
E alleluiah!!! "Miracolo" fu!!!!
Però, sarà che io sono piuttosto scettico e, quindi non credo troppo ai miracoli...
Quindi, la cosa che più mi ha stupito in tutta questa vicenda è che nessuno si è domandato (e gli ha domandato...) cosa sia accaduto di così grave in/all'Italia da costringere il messia/suo spasimante a smentire se stesso per correre in aiuto dell’amata nazione? 
Così, ho controllato il susseguirsi degli eventi e, come scriverebbe un carabiniere in una informativa di routine: "Maresciallo, nulla di rilevante da segnalare a carico della Signora Italia...".

Ma forse, a ben vedere tra le carte/eventi qualcosa è successo nel frattempo???

Sarà mica che, nel frattempo, s'è rotto il "patto segreto" che legava sua eccellenza Napolitano (il quale nel mentre ha avuto le sue belle grane a far cancellare i nastri delle telefonate che colludevano sua grazia, Mancino e molti altri in un patto con la Mafia...) con il "nano dei nani"??? 
Patto nel quale Napolitano si impegnava a tenere a freno la magistratura, a fronte del "passo indietro" di Re Silvio I' !!! 

Quindi, sarà mica perché l’imputato Silvio Berluscopoli è stato condannato a quattro anni di reclusione e a tre anni di interdizione dai pubblici uffici???

E quindi ci dobbiamo sorbire tutto sto' casino, solo per l’ennesima prova d’amore del puffo verso l’amata Italia???

Ma quanti cazzo di denari gli vogliono spremere i magistrati, i pubblici ministeri, gli avvocati, i politici... e le mogli (altra condanna infausta... per Noi...) a questo merda di uomo???

E ha ragione poi uno a voler tornare a rubare a man bassa nelle tasche degli italiani per sistemare tutti i cazzi che gli altri gli combinano!!!

E, sì, va bene che Berluscmerda fa un po’ di confusione tra il sentimento dell’amore e il sesso a pagamento ma, quest’ultimo indubbiamente, gli permette di soddisfare al meglio l’amor proprio... 
E, sì va bene che tutti sappiamo che lui di amore da dare (a se stesso e alle proprie vicende private e pubbliche...) ne ha di infinito...
E, sì va bene tutto e il contrario di tutto... quindi è più che logico che egli provi ancora tanto amore per la Signora Italia e per tutti gli italioti perché questa/i si lascia/no fottere senza alcuna resistenza...
 Però, ai fini della licenza, vi è soltanto un dubbio/domanda che continua persistentemente a ronzarmi in testa ogni qual volta che certi personaggi appaiono nuovamente sulla scena: "Qualcuno mi può spiegare dove questa cazzo di Signora Italia esercita la più antica professione del mondo, dato che non ho ancora capito qual è il ruolo e/o posizione (sicuramente prona a 90° nei confronti della Germania etc) che ha in Europa???
E perché alla fine della festa -mandato- mi accorgo che tornando a casa -per chi ancora ce l'ha una casa- il culo arrossato per bene ce l'hanno sempre gli stessi -cioè Noi- e non i politici???"...

Grazie...



Lupo 2013
Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes