♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

22.2.12

Studio in doppio cieco conferma il rapporto tra depressione e carenza di luce

Ricerca svizzera conferma il rapporto tra Depressione e carenza di esposizione alla luce solare. Esporsi quotidianamente alla luce del sole previene la depressione o la migliora notevolmente nel caso in cui si fosse già instaurata. Il medico Inglese Edward Bach, aveva già osservato questo fenomeno negli anni 30: le persone che non potevano beneficiare quotidianamente di una sufficiente esposizione alla luce solare, sia per abitudini o orari di lavoro che non lo permettevano, sia perché vivevano a latitudini in cui la luce solare scarseggiava, col tempo iniziavano a soffrire di depressione. Il fenomeno era talmente ricorrente, che egli creò un rimedio per curare la depressione dovuta alla carenza di esposizione alla luce solare (Mustard)
Adesso, uno studio in doppio cieco, effettuato da un team di ricercatori del Centre for Chronobiology, dello Psychiatric Hospitals dell'Università di Basilea, Svizzera, ha dimostrato l'efficacia della Fototerapia nella depressione antepartum (Wirz-Justice, A. ; Bader, A. ; Frisch, U. ; Stieglitz, R.D. ; Alder, J. ; Bitzer, J. ; Hösli, I. ; Jazbec, S. ; Benedetti, F. ; Terman, M. ; Wisner, K. L ; Riecher-Rössler, A., "A randomized, double-blind, placebo-controlled study of light therapy for antepartum depression", J Clin Psychiatry,2011 Volume 72, Issue 7, Page(s) 986-993,)In questo studio, 27 donne incinte sofferenti di depressione (Disturbo Depressivo Maggiore non stagionale, valutato secondo le linee guida del DSM-IV), sono state casualmente assegnate a due gruppi: nel primo gruppo sono state esposte per un'ora al giorno la mattina dopo il risveglio, per 5 settimane, ad una sorgente luminosa di 7.000 lux proveniente da una lampada fluorescente a spettro completo (bright white), nel secondo gruppo, invece, le donne sono state esposte sempre per gli stessi tempi ed orari, ad una sorgente luminosa di 70 lux non a spettro totale (dim red).

Lo stato clinico delle pazienti di entrambi i gruppi è stato monitorato settimanalmente attraverso un questionario di 29 domande (Structured Interview Guide for the HamiltonDepression Rating Scale (HDRS) with Atypical Depression Supplement (SIGH-ADS)).
Questo studio, pubblicato a Luglio 2011 su The Journal of clinical psychiatry, dimostra inequivocabilmente che nel trattamento della depressione, la superiorità della luce a spettro totale di 7.000 lux, rispetto alla sorgente luminosa di intensità minore è molto evidente, soprattutto se andiamo ad analizzare i risultati ottenuti dalla comparazione dei due gruppi: dopo 5 settimane, le donne trattate con la luce a spettro totale mostravano un miglioramento nella depressione del 81.3%, contro quelle del gruppo di controllo (45.5%), mentre la remissione della depressione è stata raggiunta dal 68.6% delle donne del primo gruppo, contro una percentuale del 36.4%, delle donne del secondo gruppo (di controllo). Si è visto pertanto, che l'esposizione di un ora al giorno, per cinque settimane, ad una luce a spettro totale di alta intensità luminosa (7.000 lux), ha migliorato significativamente la depressione delle donne esaminate, consentendo addirittura una remissione nel 68.6% dei casi trattati. Lo studio dimostra che la Fototerapia , un trattamento antidepressivo semplice, poco costoso privo di effetti collaterali sia per la madre che per il feto, può essere considerata un utile approccio non farmacologico in queste difficili situazioni, in cui la futura mamma è depressa e non ha la possibilità di esporsi alla luce solare per un periodo di tempo sufficiente. Tuttavia, l'importanza dello studio consiste nel suggerire la validità di un rimedio semplice, alla portata di chiunque, per curare e prevenire la depressione, disagio che le statistiche mostrano in costante aumento nelle società occidentali (forse a causa del crescente periodo di tempo che trascorriamo in ambienti illuminati con luce artificiale non a spettro totale?).

Dr. Flavia Schiavone
Psicologa, Psicoterapeuta, Psicosomatista, Naturopata
www.flaviaschiavone.org
Reazioni:

1 commenti esagitati e considerazioni varie:

Anonimo ha detto...

This site is really cool! I found here alot of information that I was looking for. I am really happy to be a part of This site!

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes