♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

17.5.11

Cinquemila dollari e un diario per morire Jerry Mc Donald, viveva nel suo pick up. La neve lo ha intrappolato. E lo hanno trovato dopo 70 giorni.

Cinquemila dollari e un diario per morire

Jerry Mc Donald, viveva nel suo pick up. La neve lo ha intrappolato. E lo hanno trovato dopo 70 giorni. Morto


WASHINGTON – Jerry McDonald si è accampato in un bosco dell’Oregon a pochi chilometri da una strada statale. La neve lo ha sorpreso e lui è rimasto intrappolato con il suo pick up. Era il 7 febbraio. Lo hanno trovato senza vita dopo quasi 70 giorni. Accanto una sorta di diario su un rudimentale calendario: l’ultima volta che ha scritto qualcosa era il 15 aprile. Poi più nulla.

SULLA STRADA - McDonald, 68 anni, è un tipo po’ strano. Ha rotto da tempo i rapporti con la famiglia e se ne va in giro per l’Ovest a bordo di un vecchio camioncino. È così che arriva verso il 7 febbraio nei pressi di Marion Forks, Oregon, località a 140 chilometri a est di Salem. L'uomo si infila in una stradina di montagna e sceglie una radura per accamparsi. Ha qualche scorta, molto carburante, un sacco a pelo e vestiti pesanti. Ma non possiede né bussola né cellulare. Qualche giorno dopo inizia a nevicare. McDonalds, il 2 marzo, scrive sul diario: «Intrappolato, ha nevicato dal 14».

L'ATTESA - Jerry ha cercato di tornare sulla statale, ma il pick up si è impantanato nonostante avesse le catene e la trazione sulle 4 ruote. Ha provato a tirarlo fuori con il crick, ha usato dei rami e pezzi di legno per evitare che le ruote slittassero. Ma non c’è stato nulla da fare. Rassegnato, Jerry si è scaldato a bordo del camioncino – aveva molta benzina – e per dissetarsi scioglieva la neve. Non è chiaro quanto cibo avesse, anche se lo Sceriffo ritiene che ne avesse poco. Stranamente non ha cercato di allontanarsi a piedi. Poteva raggiungere la statale e primo a poi qualcuno sarebbe passato. Invece è rimasto lì avvolto nel suo sacco a pelo ad aspettare un aiuto che non è mai arrivato. In una borsa 5 mila dollari in contanti e il diario. L’autopsia ha accertato che è morto per il freddo e la fame.


Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes