♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

5.5.11

Adottare un cane dal canile: i primi giorni a casa

Adottare un cane dal canile: i primi giorni a casa

Avete preso la splendida decisione di adottare un cane dal canile, avete espletato tutte le formalità e ora il vostro amico peloso è con voi a casa.

Come ben sappiamo, il cane è un animale da branco e ha bisogno di sapere chi è il capo in casa: quindi delle regole sono basilari. Tuttavia quando si prende un cane dal canile si può correre il rischio di coprirlo troppo di attenzioni il che, se da un lato è gratificante per lui e per noi, dall’altro potrebbe anche creare dei problemi. Noi non saremo sempre a casa con lui e, quando ci assenteremo, soprattutto le prime volte, Fido potrebbe pensare di essere stato nuovamente abbandonato. Come regolarsi, quindi?

  • La soluzione migliore sarebbe quella di portare il cane a casa di venerdì pomeriggio o di sabato mattina sì che lo si possa abituare lentamente a rimanere da solo; in un giorno lavorativo il distacco sarebbe improvviso e troppo lungo;
  • fin da appena entra in casa Fido, voi dovete prendere un impegno: ignorarlo per almeno tre volte al giorno per la durata di mezz’ora. Non dovete guardarlo, parlargli (e nemmeno parlare di lui!) e non rispondere alle sue richieste (grattatine, musate, guaiti). Vi potrà sembrare crudele, ma è il modo migliore per farlo abituare gradualmente a stare da solo. Stabile le tre mezz’ore in cui lo ignorerete e osservatele fedelmente;
  • il primo giorno in cui Fido sarà a casa, dovrete lasciarlo solo per pochi minuti; prima di uscire è fondamentale ignorarlo del tutto per almeno dieci; la stessa cosa al rientro: ignoratelo per dieci/quindici minuti, quindi chiamatelo e salutatelo se, e solo se, sarà calmo e tranquillo. Così facendo eviterete che gli venga la cosiddetta ansia da separazione. Dopo la prima volta, lasciatelo da solo per un tempo più lungo, seguendo sempre le indicazioni di ignorarlo prima dell’uscita e al rientro (regola, questa, valida per tutti i cani);
  • non dovete mai accettare le iniziative di contatto del vostro amico peloso: siete voi che dovete iniziare a coccolarlo e terminare di farlo. Se Fido viene a chiedere coccole, ignoratelo; nel momento in cui non le chiederà più, allora fategliele: in questo modo il cane capirà chi è il cane alfa. Questo atteggiamento è da seguire con tutti i cani, non solo con quelli adottati dal canile.
Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes