♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

6.4.11

il Ficus Carica aiuta il mal di pancia

mal di pancia ficus caricaIl dolore allo stomaco, o comunemente chiamato mal di pancia, può trovare un aiuto concreto dal Ficus carica. Questi dolori e disturbi possono essere sia di origine patologica sia psicologica, e questa pianta ci aiuta in entrambi i casi. Nonostante il nome latino, è la comune pianta di fico, caratterizzata dalla presenza di una serie di composti importanti per la salute del nostro stomaco.

Nelle sue gemme sono presenti degli enzimi digestivi, inoltre vanta la presenza di elementi come alcune vitamine (A, B, B2, PP, C), mineraliimportanti per le attività metaboliche e digestive, come il ferro, magnesio,calcio, cromo. Grazie a tutti questi elementi, il Ficus carica riesce a svolgere la sua attività benefica, calmante e antinfiammatoria, nei confronti dello stomaco. Azioni, come accennato sopra, dirette sia a dolori di origine patologica che psicologica, normalizzando le contrazioni dello stomaco e riducendo l’iperacidità, calmando così i bruciori.

Per alleviare i dolori e problemi allo stomaco, di solito, il Ficus carica viene usato in associazione con un’altra pianta, sempre un gemmoterapico, il Ribes Nigrum. Quest’ultimo, oltre ad aiutare nelle gastriti, coliti e altri disturbi, è molto utile per curare patologie dovuti a virus intestinali. Come si assume il Ficus carica? Diluire in poca acqua 40 gocce del macerato, mezz’ora prima dei pasti, per tre volte al giorno; di solito questa cura viene eseguita per un mese.

Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes