♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

18.3.11

Questa è la Vera Storia della Previsione delle 3 Guerre Mondiali...

“La Massoneria: i suoi segreti”

Tratto dalla Corrispondenza privata di e tra Albert Pike (1809-1891), massone del 33° grado, Sovrano Gran Commendatore del Supremo Consiglio del R.S.A.A. (Rito Scozzese Antico e Accettato) della Giurisdizione Sud degli Stati Uniti. Nonché, membro Onorario di quasi tutti i Concili Supremi del Mondo e, membro del K.K.K cioè il Ku Klux Klan.
E dell'amico, Frammassone Giuseppe Mazzini...

Infatti, nella fitta corrispondenza, intrattenuta tra Giuseppe Mazzini (1805-1872), Capo d’Azione Politica della Massoneria Universale e Albert Pike Capo Dogmatico, o Anti-Papa, della Massoneria Universale, vi sono due incredibili lettere assai strane e molto significative...

La Prima è quella che Mazzini inviò a Pike il 22 gennaio 1870, mentre l’altra è la riposta di Pike a Mazzini, datata 15 agosto 1871...

Tali Lettere sono "Catalogate" presso la Biblioteca Nazionale del Museum di Londra.

Quindi, leggendo il contenuto della Prima lettera, ci accorgiamo subito che è curiosamente "Profetica", infatti essa contiene una visione del Mondo avanti di molti e molti anni... Parla liberamente delle Tre Guerre Mondiali che chissà come colpiranno la Terra e, racconta della triade “Crisi-Guerra-Rivoluzione” che ha poi realmente tormentato il Secolo ancora da venire...

La Prima Guerra Mondiale doveva essere combattuta per consentire agli Illuminati di abbattere il potere degli Zar in Russia e trasformare questo paese nella fortezza del Comunismo Ateo. Le divergenze suscitate dagli agenti degli Illuminati, tra Impero britannico e tedesco, dovevano essere usate per fomentare questa Guerra. Dopo la fine della guerra, si doveva edificare il comunismo e utilizzarlo per distruggere altri Governi e indebolire le religioni.

La Seconda Guerra Mondiale doveva essere provocata dalle differenze tra Fascisti e Sionisti Politici. La Guerra doveva essere combattuta in modo da distruggere il Nazismo e aumentare il potere del Sionismo Politico per consentire lo stabilimento, in Palestina, dello Stato Sovrano d’Israele.
Durante la Seconda Guerra Mondiale, si doveva costituire una Internazionale Comunista, altrettanto forte dell’intera Cristianità. A questo punto, essa doveva essere contenuta e tenuta sotto controllo fin quando richiesto per il cataclisma sociale finale.

La Terza Guerra Mondiale doveva essere fomentata approfittando delle divergenze suscitate dagli agenti degli Illuminati fra Sionismo Politico e Dirigenti del Mondo Islamico. La Guerra doveva essere orientata in modo che l’Islam e il Sionismo Politico si distruggessero a vicenda, mentre, nello stesso tempo, le Nazioni rimanenti, una volta di più divise e contrapposte tra loro, sarebbero state, in tal frangente, obbligate a combattersi tra di loro al completo esaurimento fisico, mentale, spirituale, economico...

... "Noi scateneremo i nichilisti e gli atei e provocheremo un cataclisma sociale formidabile che mostrerà chiaramente alle nazioni, in tutto il suo orrore, l’effetto dell’ateismo assoluto, origine della barbarie e della sovversione sanguinaria. Allora, ovunque, i cittadini, obbligati a difendersi contro una minoranza mondiale di rivoluzionari (...) riceveranno la vera luce attraverso la manifestazione universale della pura dottrina di Lucifero, rivelata finalmente alla vista del pubblico; manifestazione alla quale seguirà la distruzione della Cristianità e dell’ateismo, conquistati e schiacciati allo stesso tempo!...

Inoltre ricordiamo che Giuseppe Mazzini oltre a essere Frammassone, è stato anche il Fondatore della “Loggia Propaganda P1″ (da non confondersi con la “Loggia Propaganda P2″ fondata da Adriano Lemmi nel 1875) e Cofondatore della “Prima Internazionale Comunista” (vedi, ”L’altra faccia di Carlo Marx”)... E dato, che anche Giuseppe Mazzini era "ossessionato" dall’idea di un "Potere Mondiale", nel suo Manifesto del Marzo del 1848 affermava: "Essendo l’Austria la più Grande Negatrice delle Nazionalità Europee, essa deve scomparire. Guerra contro l’Austria!!! L’iniziativa di questa Rivoluzione Europea Mondiale, che deve portare alla Nascita degli Stati Uniti d’Europa, appartiene al potere dell’Italia; pertanto è il dovere dell’Italia. - La Roma dei Popoli - deve, nella sua Fede Repubblicana Universale, Unire l’Europa e L’America, e tutte le altre parti del Mondo abitato, in un Potere Mondiale Finale Onnicomprensivo"...

... E ancora due "Paroline" su Pike il "Barbaro", che prese questo triste "nomignolo" durante la Guerra di Secessione, infatti egli fu Ufficiale in quel tremendo Conflitto, servendo molto "zelantemente" la sua "parte" con il "meritato" grado di Brigadiere Generale delle Truppe Sudiste. Infatti, era così ben predisposto all'Omicidio, che fu messo al Comando di un Esercito costituito quasi interamente da Indiani di ben otto tribù diverse. Questi "Barbari", presto sotto il Suo "Magistrale Comando", divennero Crudelissime e Terribili Truppe, che in poco tempo commisero massacri d’una viltà e di una ferocia Inaudita, tale che persino l’Inghilterra stessa (madre di tutte i "soprusi") minacciò di intervenire “per Ragioni Umanitarie”. Così, mosso da "Falsa Pietà" (spronato dall'Opinione Pubblica) il Presidente Sudista Jefferson Davies fu costretto a prendere "seri" (ridicoli) provvedimenti contro Albert Pike, infatti gli "intimò" di disperdere l’Esercito indiano, ma Egli facendo il proprio "comodo" scorazzò ancora un pò per le verdi Praterie Americane, i compagnia dei suoi "Fedeli Sciacalli"... Qualche tempo dopo la fine della Guerra di Secessione , Pike per i suoi "Efferati Crimini" fu giudicato "Colpevole", da una "imparziale" Corte Marziale, ma fu messo a processo "solo" per il semplice "Tradimento". Durante il processo non venne fuori "nulla" che riguardasse le Sue innumerevoli Atrocità e le Sue volute Barbarie, pertanto fu solo "imprigionato" per qualche tempo... Infatti, da lì a poco, il nuovo Presidente Americano , tale Andrew Johnson, anch'egli Massone e guarda caso "Subordinato" in ordine gerarchico di grado dello stesso Albert Pike, il 22 aprile del 1866, lo "Graziò" e, quindi lo "Scarcerò" immediatamente. Ovviamente, la "Democraticissima" Stampa Americana seppe mantenere molto bene il Segreto su questa Notizia, fu un Silenzio Totale...

... Inoltre, il Generale Albert Pike passò sotto l’influenza di Mazzini anche e perché dopo essere stato fintamente "contrariato" dal Presidente Sudista Jefferson Davies che come abbiamo riportato precedentemente, provò a disperdere le Truppe Indiane del feroce condottiero, con la scusa delle tremende atrocità commesse sotto il pretesto di legittime azioni belliche, sapeva di avere "Perso Definitivamente" ogni speranza di "Vittoria" nel Conflitto Interno... Infatti, Pike accettò tranquillamente l’idea di un Governo Mondiale e, alla fine, divenne il capo dell'Infernale "Clero Luciferiano"... Grazie a questo, tra il 1859 e il 1871, Pike elaborò i dettagli di un controverso "Piano Militare", che prevedeva le "famose" Tre Guerre Mondiali (quelle citate in precedenza), ma che costringeva anche alle Tre Grandi Rivoluzioni ritenute "Indispensabili" per promuovere il “Piano” degli "Illuminati" e per portarlo al naturale "Compimento" (come è poi avvenuto), verso la fine del Secolo Ventesimo...

...Inoltre, un altro Grande Episodio è "Legato" a Lui, e, cioè l'Assassinio di Abramo Lincoln. Infatti, tale Attentato come sappiamo, fu perpetrato dall’estremista ebreo John Wilkes Booth (Botha), un'altro Massone del 33° grado. Il brutale gesto si compì il 14 aprile del 1865 in Washinglton D.C., solamente cinque giorni dopo la fine della Guerra Civile Americana ( quando Devies e Pike avevano oramai "perso"...). Sappiamo che Izola Forrester, la Nipote di Booth, nel suo libro “This One Mad Act” (1937), scrisse che Zio Booth apparteneva alla Loggia dei “Cavalieri del Circolo d’Oro”, come pure al Movimento Rivoluzionario di Mazzini, cioè “La Giovane America”. Inoltre, Izola Forrester rivelò in dettaglio nel Suo libro ed in varie conferenze, che i Massoni erano Coinvolti "Direttamente" nell’ Assassino del Presidente. Infatti, il successivo Assassinio di Wilkes Booth, fu Organizzato da Judah P. Benjamin, un Massone di Alto grado, nonché un Agente dei Rothschild (Gruppo Bancario Ebreo). J.P.Benjamin era il Capo dei Servizi Segreti della Confederazione del Sud e, dopo l’Assassinio di Booth, Egli scappò in Inghilterra, Coperto e Protetto da tutti i Governi e le Logge coinvolti nell'Operazione...

... Concludiamo, ricordando che nel Dicembre del 1865, il Generale Albert Pike conosciuto anche con lo pseudonimo "il Diavolo del XIX Secolo" o "Capo degli Illuminati dell’Arkansas", insieme al Generale John J.Morgan spalleggiati da un "ristretto" (ma non troppo) gruppo di Ufficiali Sudisti, trasformava, nella cittadina di Pulaski del Tennessee, i “Cavalieri del Circolo d’Oro” nei famigerati e sanguinari “Cavalieri del Ku Klux Klan” (KKK) - sappiate che in greco kuklox significa “cerchio” o “circolo” - , cioè gli "Uomini Malvagi" incappucciati di bianco e adornati da croci di fuoco che tormentano i sogni di ogni Afro-Americano... In parole povere i bianchi "Razzisti" del Sud degli Stati Uniti...

Lupo

Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes