♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

3.3.11

lo stretching non evita le lesioni

attivita fisica stretching lesioniDedicarsi all’attività fisica, senza aver fatto prima un po’ di stretching non mette a rischio lesioni. Così hanno affermato gli studiosi della Monthgomery orthopedics di Washington DC, i quali hanno effettuato uno studio specifico sull’argomento, che ha riguardato in modo particolare i corridori. Le conclusioni sono state evidenti: lo stretching non influisce più di tanto.

La preparazione fisica da effettuare prima di cimentarsi in uno sport è fondamentale e d’altronde sono noti i benefici a cui lo stretching porta. Ad esempio non possiamo dimenticare che lo stress si può combattere proprio con lo stretching. Ma per quanto riguarda la pratica regolare prima della corsanon sembra che sia in grado di apportare i vantaggi sperati. I ricercatori statunitensi se ne sono accorti dividendo i soggetti in due gruppi.

I componenti di uno di questi hanno praticato degli esercizi di allungamentoprima di mettersi a correre, nello specifico per i polpacci, per i quadricipiti e per i tendini del ginocchio. Quelli dell’altro gruppo invece si sono astenuti dallo stretching. In questo modo si è potuto riscontrare che gli esercizi di stretching non svolgono una funzione di prevenzione nei confronti delle lesioni.

Gli infortuni di questo tipo riguardano maggiormente chi è in sovrappeso e chi è stato soggetto ad una precedente lesione, avvenuta nel corso degli ultimi quattro mesi. Non bisogna rinunciare all’attività fisica, la quale aiuta i muscoli a restare giovani. Probabilmente lo stretching non aiuta più di tanto, ma gli esperti comunque spiegano che chi l’ha sempre fatto è meglio che continui, perché un’interruzione brusca dello stretching può essere rischiosa.


Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes