♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

3.2.11

Space Cannon news 03/02/11

In data odierna presso la sede dell’Assessorato al Lavoro e Occupazione della Provincia di Alessandria si sono incontrate le OO.SS. FIOM – CGIL e UILM – UIL , il Comune di Fubine, una rappresentanza della Prefettura e l’Assessore Provinciale al Lavoro e Occupazione Massimo Barbadoro per esaminare la situazione relativa alla Space Cannon di Fubine.

Erano presenti inoltre i lavoratori dell’azienda medesima.

Con rammarico, i presenti al tavolo prendono atto per la seconda volta dell’assenza del Liquidatore ed in questo senso è necessario ribadire alcune considerazioni:

- Il poco interesse dimostrato dal liquidatore e dalla Zumtobel nei riguardi dell’unità produttiva a Fubine e soprattutto dei lavoratori della medesima.

- La posizione ambigua della casa madre che da una parte si dice interessata all’eventualità che si presentino possibili acquirenti con offerte interessanti, e dall’altra si sottrae da qualsiasi tipo di collaborazione quando l’occasione si concretizza, o meglio, pare che ci sia un certo ostruzionismo in merito ai dati da fornire a chi mostra volontà concrete.

- Ad oggi siamo venuti a conoscenza di almeno due cordate che si sono mostrate interessate, anche grazie all’impegno delle istituzioni, e di questo avremmo voluto avere informazione dal liquidatore Peter Roos, purtroppo assente.

- Preme in questa sede sottovalutare anche il fatto che in un’ottica di ripresa di attività dell’azienda non giova il tempo che si sta consumando a questo punto inutilmente e che porta e porterà sempre più il rischio di perdita di figure professionali senza le quali il futuro della Space Cannon appare ancora più compromesso.

- La società Zumtobel si era impegnata in data 28/10/2010 a cercare soluzioni per riavviare l’azienda anche attraverso la presa in considerazione di possibili acquirenti.

Ad oggi questo impegno non è stato mantenuto e nemmeno è stata data comunicazione alle istituzioni in merito alla nomina di un nuovo commissario giudiziale.


Jane Lane


Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes