♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

27.1.11

fertilità maschile: antiossidanti e vitamine

Fertilità maschile, utili gli antiossidantiUna buona dose di vitamine eantiossidanti è la migliore alleata dellafertilità maschile: queste sostanze sembrano avere effetti davvero positivi sulle capacità riproduttive degli uomini, almeno stando ai risultati di uno studio, pubblicato dalla Cochrane library. Uomini, quindi, scegliete bene le sostanze da assumere, attraverso alimentazione e integratori specifici, per stimolare positivamente il vostro apparato riproduttivo.

Per giungere a questa conclusione e confermare il ruolo positivo svolto dalle vitamine e dagli antiossidanti nella salute della capacità riproduttiva maschile, i ricercatori hanno esaminato attentamente 34 ricerche effettuate precedentemente in materia. Analizzando i dati raccolti da questi studi, che hanno coinvolto numerose coppie, che si sono sottoposte alla fecondazione assistita per risolvere i problemi di infertilità dell’uomo, gli studiosi hanno stabilito il fortunato nesso tra antiossidanti, vitamine e fertilità maschile.

Un effetto davvero benefico, quello garantito da alcune particolari sostanze, gli antiossidanti, dalla vitamina E allo zinco fino alla carnitina, sulla fertilità maschile. Infatti, abbinando la somministrazione di queste sostanze alla tecnica di fecondazione, le chance che la procreazione artificiale abbia esiti positivi aumentano. Il segreto? Tutto merito della capacità degli antiossidanti, secondo i ricercatori, di contrastare l’azione dei radicali liberi, pericolosi per la salute e la sopravvivenza degli spermatozoi.

“Se si sta affrontando la fecondazione assistita può essere consigliabile incoraggiare gli uomini a prendere gli antiossidanti, perché questo aumenta le percentuali di successo” hanno sottolineato gli autori dello studio
Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes