♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

13.10.10

video scontri Italia-Serbia a Genova


SENZA PAROLE!SENZA PREVENZIONE!COME SONO ENTRATI ALLO STADIO CON TRONCHESINI E PETARDI?

Reazioni:

1 commenti esagitati e considerazioni varie:

Carlitos ha detto...

Ecco il primo bilancio provvisorio di una notte di guerriglia a Genova: 16 feriti tra cui due carabinieri non gravi, 35 denunciati a piede libero, 138 persone in via identificazione attraverso i filmati effettuati dalla digos e 17 arresti. Tra questi c'è Ivan, il capo ultrà della Stella Rossa di Belgrado, che si era nascosto nel bagagliaio di un pullman ed è stato riconosciuto attraverso una data (1389, l'anno della battaglia del Kosovo, ndr) tatuata sull'avambraccio.

Vari i reati contestati, dal danneggiamento al lancio di oggetti pericolosi alla resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Catene, bastoni, coltelli sono stati sequestrati ai fermati e raccolti intorno allo stadio. Gli scontri sono avvenuti ieri allo stadio Ferraris, dove era in programma la partita Italia-Serbia, sospesa dall'arbitro perché non era garantita l'incolumità dei giocatori in campo. La guerriglia è proseguita nella zona dello stadio fino all'una e mezza.

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes