♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

5.7.10

curare il cancro, debellare il cancro, prevenire il cancro, sconfiggere definitivamente il cancro: Vitamina B17- Amigdalina e/o Laetrile

CURARE IL CANCRO... DEBELLARE IL CANCRO... PREVENIRE IL CANCRO... SCONFIGGERE DEFINITIVAMENTE IL CANCRO...

(Vitamina B17- Amigdalina e/o Laetrile)


La guerra contro il Cancro è stata definitivamente vinta cinquant'anni fa,
ma nessun medico oncologo-ospedaliero ve lo confesserà mai.
In realtà, la storia della 'scoperta della cura del cancro' è vecchia, molto
più vecchia, vecchia di almeno 150 anni, e/o forse più, volendo risalire fino
a Ippocrate di Kos e a ciò che dicevano i medici romani già nel Secondo
Secolo Dopo Cristo”...


Carissimi Amici e lettori di MAVAFFANCULP, non siamo “definitivamente” impazziti (o altro), ma bensì, siamo stanchi di essere presi per le “natiche” e/o dileggiati-ricattati-ostaggi dalle Multinazionali Farmaceutiche, che “scherzano” con le Nostre Vite, nascondendo alcune semplici-naturali-antiche “verità”...

Quindi, memori delle parole del due volte Premio Nobel ( una di queste per la Pace) Linus Pauling (nonché fondatore della chimica moderna) “Non fatevi fuorviare dalle Autorità Mediche, o dai Politici. Scoprite i fatti e decidete per conto vostro come vivere una vita felice, e come lavorare per un mondo migliore...”, abbiamo deciso di “rivelarvi” una “verità impronunciabile”, nella speranza che questa possa condurvi a una piena coscienza sui “segreti” di questo mondo, che per volontà di pochi speculatori vengono taciuti ai più...

Infatti, oggi vorremmo portar alla Vostra conoscenza la storia della “famosa” Vitamina B17,

che in verità, proprio una Vitamina non è...

Questa sostanza non è null'atro che una vitamina purificata, cioè il “Leatrile”, ed ha una storia molto molto lunga, anche perché è presente in natura da migliaia di anni, ed i suoi effetti benefici su tali “mali” erano già conosciuti sia dalle culture indiane, che da quelle egizie, greche, romane. Quindi, preparati a base di tale “rimedio”, venivano somministrate da druidi, sciamani, animisti, medici, fin dalla notte dei tempi. Nella medicina moderna, tale rimedi trovò la “logica” collocazione scientifica un paio di secoli or sono, dato che solo allora si poté analizzare con metodo il “principio attivo amarognolo” che si trova nei semi della frutta: la mandorla amara dei semi di albicocche, dei semi di pesche, dei semi di ciliegie, etc...

Quindi, i “SEMI” da frutta in generale, eccezion fatta per quelli da agrumi, che hanno diverse proprietà...

Ecco ora abbiamo svelato il GRANDE SEGRETO”... “I SEMI”...

Il SEGRETO, che fa tremare i polsi alle Multinazionali del Male, cioè alle Case Farmaceutiche, sono i semplici “SEMI”... “Ma è mai possibile?”... “Perché ?”...

Semplice, perché questo ECONOMICISSIMO ri-ritrovato (prodotto naturale) può far perdere in breve tempo Trilioni di Euro-Dollari di Profitti...



Cari Lettori, siamo nell'era “dell'Informazione Libera”, che però si cerca di “imbrigliare” ad ogni costo, ed anche se “chiunque” può apprendere la storia di questa “Vera Cura Alternativa” semplicemente girovagando per la Rete, (anche se consigliamo prima di farlo, di prepararsi con lo studio di un po’ di chimica di base... dato che vale “veramente” la pena di “perdere” un po' di tempo per conoscere questa infinita storia), molti “IGNORANO”, le “infinite” proprietà, che questi “naturali semi” ci riservano... Difatti, siamo stati spinti a scrivere questo articolo, mossi dalla Nostra morbosa ricerca della verità, ma anche “sollecitati” dalla Nostra smodata volontà di trovare per Voi “reali” strade Alternative, che siano alla “portata di TUTTI”... Inoltre, un'altra situazione che ha fatto scaturire la voglia spasmodica di “rivelare” queste “verità sopite-nascoste”, è stata quella di un'angustiante domanda, che per lungo tempo ha attanagliato le Nostre menti, e cioè... “Ma, quando si sente che un 'grande personaggio' ha vinto la sua battaglia contro il cancro, quindi ha sconfitto definitivamente questo male, come ha fatto?... “Anche perché, visto lo stato nel quale la chemio e/o radio terapia riducono 'normalmente' il normale ammalato, non si riscontrano gli stessi effetti su questi VIP”... “Che segreto nascondono questi 'Vincitori del-sul Cancro'?... “Si saranno 'Curati' anche 'Loro' con le stesse 'Normali Cure' alle quali sono destinati i 'comuni-poveri mortali', o avranno invece seguito una STRADA-VIA ALTERNATIVA???...

Quindi, sarà che la Nostra mente galoppa troppo freneticamente, o sarà che le Nostre mai sopite voglie di conoscenza-diffusione, hanno bisogno di una costante-continua alimentazione fatta di nuovi-vecchi input, fatto sta che abbiamo deciso di “SCONTRARCI FRONTALMENTE” con tutto ciò che non è “GRADITO” alla-per la medicina orientale. Infatti, una delle maggiori preoccupazioni della ricerca “ortodossa anticancro”, è quella di “discriminare” le cellule malate dalle cellule sane: in mancanza di questa discriminazione si fa terra bruciata con la “chemio” che, “distruggendo tutto”, colpendo anche quelle le cellule sane, che sono le cellule che “aiutano” il nostro organismo a sconfiggere i vari cancri... Praticamente questa tecnica-terapia, equivale a “buttare il bambino con tutta l’acqua sporca”... Fortunatamente, a “contrastare” in maniera antica e non invasiva tutto questo ci ha pensato Madre Natura, fornendoci le “armi” (semi), per prevenire e sconfiggere tali mali... Infatti, questa “tecnica naturale” ha un efficacissimo sistema discriminatorio selle cellule cancerose.

Il tutto “Funziona” nella seguente maniera:

La VERA RICERCA SCIENTIFICA ha notato (documentato) che le SOLE cellule malate sono ricchissime dell’enzima glucosidase. Orbene, assumendo la Vitamina B17 o Laetrile, questa vitamina, ESCLUSIVAMENTE in presenza di questo enzima ed in VIRTU’ dello STESSO, reagisce sprigionando cianuro il quale distrugge le cellule malate contenente il glucosidase mentre, le cellule sane, non avendo questo enzima non vengono attaccate perché non avviene nessuna reazione di scissione da laetrile a cianuro.

Quando aggiungiamo laetrile ad una coltura di cancro al microscopio, premesso che sia presente anche l’enzima glucosidase, possiamo osservare le cellule cancerose che muoiono come mosche”. (Dott. Dean Burk, cofondatore del Cytochemistry Department del National Cancer Institute - cit. da Nexus n° 45 - 2003).

In realtà la Vitamina B17 era già in uso nell' Impero Russio Zarista (e nell'Impero Romano prima di esso) per “Curare il Cancro”, anche perché si era notato che le popolazioni con alimentazione ricca di questa “vitamina” non erano soggette allo stesso. Ma il vero problema non sta nel costatare, l’efficacia o meno del Laetrile o Vitamina B 17 (che dir si voglia), ma il fatto che questa molecola si potrebbe sempre testare (ma è già stato fatto, ed i dati vengono deliberatamente secretati), per verificarne in modo “SCIENTIFICO e INDIPENDENTE”, (quindi resi PUBBLICI)“l’Effettiva Efficacia” di tali “prodotti naturali”... Così come d'altronde, si potrebbero testare allo stesso modo altri approcci alla lotta al cancro basati su “molecole naturali” (vedi Ascorbato di Potassio, MMS, ACI, etc)... Finalmente queste “ricerche-studi” si potrebbero “comparare” con la “ufficiale” chemio terapia e vedere quale è la più valida... (Dubbi... Tanti Dubbi... Troppi Dubbi... Sarà che non si fa, perché “magari” si teme che così facendo si scoprisse 'finalmente', il “vero perché”, e cioè che il “RE è Nudo”, e tutti fingono di vederlo con altri occhi...)... Quindi, tutti quanti ci dobbiamo “ostinatamente” chiedere , perché non provare???... Noi questi dubbi abbiamo provato a dipanarli, infatti suscitando certi interrogativi abbiamo fatto “cascare l'Asino”, anche perché, abbiamo provato a raggiungere il “Nocciolo” del vero problema... Cioè la “CHEMIOTERAPIA”... Ecco qua... Ci ritroviamo “nuovamente” a parlare di “chemioterapia” in maniera poco “nobile”, come se questa terapia fosse il “male assoluto”, ma d'altronde “essa” è un “affare colossale” e, non c’è affatto nessun “intenzione-interesse” da parte della medicina in mano alle Multinazionali, di ricercare efficaci ed economiche “terapie alternative”, ma soprattutto “meno invadenti”, che hanno il drammatico “difetto” (sempre per le Case Farmaceutiche, ma non solo...) di non essere “Brevettabili”. Infatti, ma perché mai grandi Multinazionali del Farmaco dovrebbero spendere “intere fortune” (molte delle quali già effettuate) per “inutili ricerche” sul “NOCCIOLO di ALBICOCCA”, dato che queste ricerche non sono affatto brevettabili, e quindi, a disposizione di tutti in un semplice clik?... Non è più “logico” (per “Loro”,giocare sulla “Nostra Pelle”...) che “sperimentino” su “molecole artificiali” ma, brevettabili?... Il “Brevetto”, è il vero “SEGNO del POTERE” (vedi articolo su MAVAFFANCULP, che riporta la “causa persa” da parte delle Case Farmaceutiche, contro la medicina tradizionali Indiana. Causa che ha obbligato in un sol giorno tali Multinazionali a perdere “l'illecito diritto”, quindi a “liberalizzare definitivamente” migliaia di brevetti, oltre a risarcire “parte” del danno economico arrecato in centinaia di anni) che equivale a “guadagni stellari”. Ne consegue che, i principi medicamentosi che la Natura ci offre sono abbandonati dalla “ricerca prezzolata”(quasi tutta la “ricerca” globale lo è) a favore dei principi chimici-artificiali ma brevettabili.

Questo è un un' altro eclatante “caso” di “mancanza” da parte dello Stato. Uno Stato “imparziale” che dovrebbe proteggerci ed offrirci più soluzioni, dato che la “ricerca medica statale” dovrebbe essere “obbiettiva” e non “tendere al profitto”... ma, che invece si piega, “offrendo” la gestione della”cosa pubblica” (e quindi, e soprattutto la “Nostra SALUTE)” , nelle mani di “criminali” senza scrupoli... Così, ci viene da pensare ai vari Poggiolini, De Lorenzo, etc, al sangue infetto, alle vaccinazioni obbligatorie, al feroce boicottaggio attuato nei confronti del dott. Di Bella (vedi cura con Ascorbato di Potassio), al terrorismo sulle SARS, ai vaccini stagionali, ai vaccini contro mucche pazze, pecore pazze, maiali pazzi, galline pazze, peci pazzi, etc. etc., ed ai vaccini dati in maniera “camuffata” persino ai bambini...

Questi “CRIMINALI”, mica si vogliono far sfilare l’osso di bocca da “semplici” semini di albicocca prodotti “economicamente” da”Madre Natura”, o dalla vitamina C, etc !!!...

Cari AMICI, siamo lontani, molto lontani, troppo lontani dalla verità... Oppure, siamo “TRAPPO VICINI” ad “ESSA”???...

Tutti pensano che la verità ha più facce , e tutti sono attenti a ciò che dicono i medi, e di fatto Noi ci domandiamo ma, in parallelo a tale “situazione” la televisione nazionale cosa fa??? Eppure quest'ultima pretende il canone, quini dovrebbe dare una informazione scientifica obbiettiva. Ed anche qui siamo lontani... I programmi “ufficiali” di divulgazione scientifica, (diciamo così) sono totalmente e vilmente proni-chini-genoflessi alla ortodossia scientifica “venduta”: si, d’accordo, su cose già acclarate si perdono in dettagli ed in incredibili effetti speciali e scenografici ma, quando si tratta di affrontare questioni dibattute, controverse, non c’è spazio per un minimo di contraddittorio, sicché tutte queste (poche) trasmissioni, diventano null'altro che una banale divulgazione parascientifica... Tristemente, questa è la “minestra preriscaldata” che ci passa la MAMMA RAI... D'altronde, chi ha il coraggio di mettersi contro le potenti Multinazionali del Farmaco, non di certo una “struttura gerontocraticamente mastodontica” che è da anni che “vive” anche e soprattutto grazie ai proventi pubblicitari che tale “Lobby” muove...

E allora chi???...

Noi ci proviamo, pur sapendo che questa è una “Guerra Impari”, combattuta tra “Farmaco Chimico Brevettabile” e il “Farmaco Naturale Non Brevettabile”... Il Nostro corpo è una poderosa “macchina da soldi” per l’Industria Farmaceutica... Noi “bestie umane” siamo soggetti “inanimati”, anzi siamo numeri e/o statistiche “tranquillamente” sacrificabili, con i quali fare gli “esperimenti” più svariati... Anche perché Noi “comuni mortali” siamo visti e catalogati come “semplice carne da macello”, “mucche umane” da mungere finché cacciamo il latte (denaro sonante) e, poi diveniamo un “inutile spreco di risorse”... Ed ecco che la “chemioterapia” è servita... E così sia... AMEN

Ps. Qui di seguito riporto le esatte parole dell'illustre “TRUFFALDINO” Prof. Veronese (datate 25/05/2007), che come tutti sanno è il capo indiscusso della “Lobby” anti-pro-tumori d'Italia

“…l'amigdalina non è una vitamina ma una sostanza derivata dallo zucchero che, in seguito alla sua degradazione ad opera degli enzimi digestivi, sviluppa cianuro. La potenziale attività antitumorale dell’amigdalina è stata suggerita da una presunta azione tossica nei confronti delle cellule neoplastiche: queste conterrebbero un enzima che scinde l’amigdalina producendo la formazione di cianuro, a sua volta letale per le stesse cellule tumorali. Tuttavia l’efficacia clinica dell’amigdalina come farmaco antitumorale, nonostante i ripetuti studi iniziati negli anni ‘60, non è stata dimostrata. Uno studio clinico che ha ben evidenziato l'inutilità e la pericolosità di questo trattamento è stato pubblicato nel 1982 sul The New England Journal of Medicine. Gli autori affermano "Nessun beneficio è stato osservato in termini di cura, miglioramento o stabilizzazione del tumore o dei sintomi o prolungamento della vita. I rischi della terapia con amigdalina sono stati evidenziati in molti pazienti con sintomi di tossicità da cianuro o con livelli ematici di cianuro vicini all'intervallo letale”.

Mentre, più o meno nello stesso periodo altri “illustri” e “qualificati” Professori, in altre parti del mondo, scrivevano e pronunciavano queste “esatte” parole...

La scienza e la ricerca devono essere studiate nel contesto di tutte le parti interessate che vi sono coinvolte. Bisogna porsi domande che mirino a determinare il peso relativo dei vari alleati nel processo di creazione dei fatti, quali i finanziatori, le aziende, il Ministero dell’Interno, le professioni e gli altri scienziati. Nell’analisi dei dibattiti scientifici, ci si dovrebbe sempre chiedere quali interessi sociali, istituzionali, politici e filosofici si trovano dietro ad asserzioni che spesso appaiono neutre e tecniche.(Manuale di metodologia della ricerca, Istituto di Scienza e Tecnologia dell’Università di Manchester)

O altre, ancora più “contrastanti/pesanti” di quelle del “killer” Veronesi ...

"La grande Industria Farmaceutica in generale è impegnata nella deliberata seduzione della professione medica a livello mondiale, nazione dopo nazione. Essa, sta spendendo una fortuna per influenzare, assoldare e acquistare il giudizio accademico, al punto che nel giro di qualche anno, se continuerà indisturbata nel suo attuale e felice cammino di oscurantismo della verità, sarà difficile trovare un’opinione medica che non sia stata comprata." (The Nation, New York, intervista a John Le Carrè del 9 aprile 2001)

A Voi la scelta a chi-cosa “CREDERE”...


IL DUBBIO E' "NEMICO" DELLA FEDE ED E' PERCIO', CHE NOI DI MAVAFFANCULP, SUGGERIAMO SEMPRE NEL DUBBIO DI AVERE "DUBBI"


Lupo


Vedi anche http://fiocco59.altervista.org/vitamina_b_17.htm

http://it.wikipedia.org/wiki/Amigdalina

http://www.mednat.org/cancro/balla_ricerca_cancro.htm


Reazioni:

1 commenti esagitati e considerazioni varie:

EL POLA ha detto...

Bravo Lupo---grnad articolo..faccimao qualche ricetta coi semindi albicocca..chiedo al giova

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes