♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

30.6.10

paturnie delle donne (inglesi e non)

Crisi, ansia, malumore, paure inconsce, partner insensibili, luna storta, insicurezza, tanti e molti di più sono i motivi che portano l’insoddisfazione nelle donne. E il tutto ovviamente non può che riflettersi sulla vita sessuale della coppia.

Secondo una ricerca della casa farmaceutica Bayer, mentre una donna su cinque ammette di non usare nessun contraccettivo, una donna su 10 è inibita sessualmente per la paura di incorrere in una gravidanza.

Le donne britanniche fanno sesso in media 1,4 volte alla settimana, ma sei su 10, comprese in una fascia d’età compresa tra i 25 ed i 34 anni, desidererebbe una vita sessuale molto più attiva.


Il 51% del gentil sesso d’oltre Manica ha inoltre dichiarato di aver raggiunto il top dell’attività sessuale intorno ai 30 anni, mentre il 66% intorno ai 20. Ben due donne su tre (pari al 65% delle intervistate) ha dichiarato che il proprio partner si sforza poco in camera da letto, ma il più delle volte dice di non prendere iniziative.

E dulcis in fundo per risolvere i problemi sotto le lenzuola, quattro donne su dieci hanno dichiarato di voler ricevere qualche complimento in più, mentre una su tre vorrebbe avere più tempo libero.

Chi la vuole cotta e chi la vuole cruda, certo un po’ di brio in più da parte di fidanzati, mariti e compagni non guasterebbe. Ci si lamenta tanto delle donne che si trascurano e che perdono verve e ciò porta lo sguardo dei loro partner altrove. Ma quando è l’uomo a perdere il mordente che si fa? Si soffre in silenzio o ci si veste attillate e si va a fare una passeggiata tanto da ricordare qualcosina ai propri maritini e fidanzatini? Voi cari lettori di Pink cosa ne pensate?

Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes