♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

29.6.10

integratore alimentare contro l’artrosi

Integratore contro l’artrosiL’artrosi, o osteoartrosi, è la malattia reumatica cronico-degenerativa più diffusa, una croce per moltissimi Italiani. Proprio per la sua diffusione, trovare una cura in grado non solo di alleviare isintomi, ma anche di rallentare la degenerazione delle cartilagini articolari è una sfida continua per la scienza.

Si sta facendo strada il ricorso anche a integratori alimentari, che sfruttano sostanze in grado di alleviare il dolore e agire sulla cartilagine. Nei giorni scorsi abbiamo parlato dell’integratore di acido ialuronico e collagene. Oggi, invece, concentriamo l’attenzione su un altro integratore, a base diGlucosamina Solfato e Omega 3, la cui efficacia sembra confermata da uno studio presentato proprio in questi giorni al Congresso Nazionale della SIMFER (Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa), condotto su 177 pazienti.

“Nel gruppo trattato con Glucosamina Solfato e Omega 3,i pazienti hanno avuto una riduzione del dolore pari all’80% o una scomparsa, con effetti largamente positivi anche sulla
funzionalità articolare e sulla qualità della vita” spiega il professor Antonino Previtera, Direttore dell’Unità Operativa di Recupero e Rieducazione Funzionale dell’Ospedale San Paolo di Milano.

Perché abbinare queste due sostanze? È presto detto: la glucosamina solfato è nota per l’azione
antidolorifica e l’effetto positivo sulle cartilagini (tanto che viene già usata nel trattamento della malattie osteoarticolari), mentre gli omega 3, in particolare l’acido Eicosapentanoico e il Dicosaexaenoico, hanno un ruolo antinfiammatorio e sono già usati nel trattamento dell’artrite reumatoide. L’artrosi, pur non essendo una malattia infiammatoria, può registrare sintomi infiammatori.

“L’abbinamento tra Glucosamina Solfato e Omega 3 non ha evidenziato
effetti collaterali, anche se è necessario prestare attenzione a quei pazienti che sono in trattamento con farmaci anticoagulanti” sottolinea Previtera. Ricordiamo, comunque, che è fondamentale consultare sempre il proprio medico prima di scegliere di assumere qualsiasi integratore alimentare, a maggior ragione se si assumono altri farmaci.
Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes