♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

4.6.10

dalla Danimarca il rodkaal

Una cucina robusta e ricca di grassi è quella della Danimarca, Paese scandinavo con il quale apriamo oggi il gruppo E. Queste caratteristiche sono condivise da tutti quei Paesi a tradizione contadina dove il clima è assai poco generoso di caldo e sole. Questo piatto in particolare, il rodkaal, davvero la pietanza nazionale, viene servito (pensate un po’) come contorno ad arrosti (la carne danese è speciale) di camoscio, maiale e oca. Io vi fornisco la ricetta tradizionale, sta a voi, poi, alleggerirla.

Cosa vi occorre per 4-6 persone: 1 grosso cavolo rosso del peso di circa 1.2 kg, 100 g di strutto, 4 cucchiai di aceto rosso, 2-3 mele, ½ mestolo d’acqua, 2-3 chiodi di garofano, 1 pizzico di sale, 2 cucchiaini di zucchero, 2 cucchiai di gelatina di ribes.

Come si prepara: mondate il cavolo eliminando le foglie più esterne, lavate le altre, sgocciolatele e tagliatele e a striscioline. In una padella fate rosolare il cavolo con lo strutto e, quando l’acqua si sarà completamente assorbita, irrorate con l’aceto facendolo evaporare. Unite le mele a fettine, i chiodi di garofano, il sale e lo zucchero, coprite e lasciate cuocere a fuoco bassissimo per un’ora e mezzo. Intanto sbattete la gelatina di ribes e aggiungetela al cavolo 10 minuti prima della fine della cottura.

Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes