♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

17.5.10

Tropa de Elite

Tropa de Elite
Gli squadroni della morte
(Weinstein Company - 2007)
regia: José Padilha
interpreti principali: Wagner Moura, André Ramiro, Caio Junqueira

Rio De Janeiro 1997. Qualche mese prima della visita del Papa in Brasile. Il capitano Nascimento è un membro del Bope, la squadra speciale di 100 uomini nata a Rio per combattere i narcotrafficanti nelle favelas e impedire che la polizia comune, corrotta fino al midollo, lasci la città in balìa di se stessa. Nascimento è stanco di questa vita sempre al limite, ed ora che sta per diventare padre ha deciso di lasciare. Non prima, però, di aver trovato un sostituto all'altezza.
Parliamo del primo film high-budget della storia del cinema brasiliano a porre sotto la lente d'ingrandimento la vita, l'umiliante addestramento e i metodi poco ortodossi degli uomini del Battaglione per le Operazioni Speciali della polizia carioca.
Il film prende spunto da un libro scritto dal sociologo ed ex ministro della pubblica sicurezza Luiz Eduardo Soares, coadiuvato da due reclute del Bope, un testo che dipinge la terribile realtà delle favelas e della società brasiliana intera.
La situazione degenera in una continua spirale di violenza dove allo stradominio militare dei trafficanti di droga, che amministrano le favelas come piccole roccaforti militari, corrisponde il lassismo e la corruzione delle forze di polizia normali.
Ottime scelte di cast e una colonna sonora a base di rap brasiliano aggiungono valore a un film controverso come pochi.
L’Orso d’oro a Berlino giunge a coronare un’opera che di sicuro deforma la realtà, ma non certo più di quanto facciano i suoi detrattori. Film da vedere e rivedere, sia come “spettacolo” sia come spunto per una continua messa in discussione dei propri convincimenti.



Il trailer:

Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes