♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

24.5.10

tagliare le cipolle senza piangere

Quando si tratta di affettare una cipolla, anche il più muscoloso e barbuto camionista ha la stessa reazione di un’esile vecchina e scoppia a piangere. Non possiamo farci niente: una molecola presente nel bulbo della cipolla, una volta entrata a contatto con gli occhi, scatena una reazione sulla quale non abbiamo controllo, e quando tagliamo a fette una cipolla non possiamo far nulla per fermare le lacrime.
Una ditta americana, però, sostiene di aver trovato la soluzione definitiva a questo annoso problema: l’Onion Bully.

onion bully

Questo curioso attrezzo da cucina non è che una paletta in metallo con un manico in plastica che, una volta inserita in bocca, spinge il cervello a chiudere i dotti lacrimali. O almeno questo è quanto sostiene la ditta che lo produce, che non offre ulteriori spiegazioni scientifiche sul funzionamento del dispositivo, ma offre una garanzia “soddisfatti o rimborsati” che sembra essere piuttosto convincente.
Se non potete fare a meno di collezionare utensili da cucina poco probabili come lo snocciola-olive o lo sbuccia-ananas, non potete lasciarvi sfuggire questa offerta, che include due Onion Bully ed un coltello disegnato specificamente per tagliare le cipolle, il tutto a 10 $ (8 €). E magari fateci sapere se funziona. [via Geekologie]

Reazioni:

1 commenti esagitati e considerazioni varie:

Sandra ha detto...

Ah ah ah! io piango come una fontana anche se non le affetto io...se entro in una cucina dove 5 minuti prima hanno affettato la cipolla inizio a piagere.
In alcuni casi molto imbarazzante!!!

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes