♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

13.5.10

Il caso della donna con il seno gigante


Durante la gravidanza il seno aumenta di volume in modo del tutto naturale, ma in un caso unico il seno è aumentato in maniera spropositata. Gli uomini potrebbero fare salti di gioia alla notizia, però la situazione non è così positiva come potrebbe sembrare, perché il seno è cresciuto talmente tanto da impedire qualsiasi movimento.

Julia Manihuari ha 29 anni e tre figli. Il seno, coppa N, le ha impedito di svolgere qualsiasi attività quotidiana, incluso muoversi, alzarsi dal letto e camminare.

Si chiama ginecomastia bilaterale ed è una vera e propria malattia che fa aumentare il seno progressivamente e inesorabilmente fino ad impedire qualsiasi movimento.


La giovane neo-mamma abita in un remoto paesino del Perù settentrionale e il suo seno da oltre 16 kg l’ha costretta a letto per ben sei mesi: “il mio seno era talmente pesante che arrivava fino alle gambe, la pelle era lacerata ed era impossibile compiere qualsiasi azione quotidiana”, ha dichiarato Julia.

I media locali hanno contribuito ad avviare una campagna di sensibilizzazione che ha permesso di raccogliere i soldi per trasferire Julia in ospedale con un viaggio lungo il fiume durato tre ore.

La giovane donna è stata sottoposta a un lungo e complesso intervento: i chirurghi con grande prudenza sono riusciti a toglierle 16 chili di carne che si erano accumulati nel seno, anche perché il rischio di danneggiare i polmoni era piuttosto alto.


Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes