♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

20.5.10

gli EMIGRATTORI: il nuovo gruppo teatrale a Sydney

ECCOCI QUI', CI PRESENTIAMO:

ANNALISA MANCINI
Nata a Roma il 13 febbraio 1978, da madre australiana e padre italiano. Nel 1990 si trasferisce a Sydney con la
famiglia. Il teatro e l’arte dell’interpretazione l’hanno sempre affascinata fin da quando era bambina. E’ solo nel 2009 che Annalisa ha la grande occasione per far avverare il sogno di recitare. Non si lascia scappare l' opportunita’ di esibirsi su un palcoscenico ed entra a far parte della Compagnia Teatrale Italiana di Sydney e recita brillantemente nel ruolo di una contessa benefattrice in Caviale e Lenticchie, commedia egregiamente diretta dal sempre brillante Annibale Migliucci. Annalisa entra a far parte degli Emigrattori come socio fondatore della compagnia. Da lei ci si aspettano altre brillanti performance negli anni a venire.... su dai smettetela con le vostre battutine!!!!

LUIGI MARIANI
Nasce a Bologna il 22 Aprile del 1982 dall’incontro di due persone straordinarie; lì vive fino al ’95, anno
in cui deve trasferirsi a Milano per il lavoro del padre. Nel 2000 si diploma presso il Liceo Classico San Raffaele; il baco del millennio non arriva, in compenso un baco esistenziale lo porta a lasciare i suoi cari per tornare al borgo natio, dove frequenta l’università. Ottenuta la laurea in legge nel 2005, comincia a collaborare con una personalità politica, diventa giornalista e chiude la pratica forense prima che la professione forense si chiuda su di lui. Nel 2006 la svolta: un baco mai visto prima gli si insinua nella mente, nel cuore, per non lasciarlo più. Ottobre 2007: ed è subito Sydney. Luigi ha numerose esperienze di recitazione, inizia la sua carriera all’eta di 13 anni collaborando con vari teatri amatoriali. A Sydney recita grazie alla Compagnia Teatrale Italiana nel 2008 nella parte di Renzo ne I Promessi Sposi e in Caviale e Lenticchie del 2009. E’ socio fondatore del nuovo gruppo teatrale.

ALESSANDRO MAREMONTI
Nato il 12 Giugno 1972 a Peschiera Borromeo in provincia di Milano. Fin da giovane eta’ cerca di mettersi in mostra almeno tra parenti e amici, facendo imitazioni (a pagamento ovviamente) di Beppe Grillo, Mike Bongiorno e Paolo Villaggio. Le risate e gli applausi di questo suo primo pubbli
co gli fan capire che quella potrebbe essere la strada da seguire tant’e’ che all’eta’ di 5 anni quando gli chiedono che cosa vorrebbe fare da grande, lui risponde “l’Attore”. Ovviamente la famiglia e’ molto piu’ realista e quindi finisce con andare al liceo. A 17 anni mentre si trova in vacanza in un villaggio in Sardegna gli si presenta l’opportunita’ di una vita. Gli viene proposto il ruolo di pomodoro nell’esilarante sketch “I tre pomodori e la merda” (almeno hanno fatto fare la merda a qualcun’altro!) che gli procura una certa fama all’interno del villaggio stesso. Sempre in cerca di una carriera artistica, si ricicla cantante ed insieme a tre amici fonda il gruppo degli Scrapers. L’unico vero motivo per cui lo fanno cantare e’ solo per il fatto che scrive buona parte dei testi e perche’ nessun altro vuole fare brutte figure. Capito che con la musica non potra’ andare da nessuna parte e non becca neanche le ragazze, decide di mettere la testa a posto e accetta l’impiego in banca. Nel 2000, dopo aver capito che non vuole assolutamente morire bancario, decide di lasciare Milano ed emigra in Australia. Dopo aver ottenuto la certezza che non verra’ cacciato dal paese, si rilassa e comincia a cercare il modo di ritornare sulle scene. Grazie ad un fortunato incontro con Annibale Migliucci, capomastro della Compagnia Teatrale Italiana, supera brillantemente il provino (“Tu vuoi recitare? Si mi piacerebbe ma non l’ho mai fatto. Ok ci vediamo settimana prossima, tu sarai Ligurio!”) riesce ad ottenere una parte ne “La Mandragola”. E’ il 2007 e il successo ottenuto lo sprona a continuare e infatti l’anno seguente lo troviamo ancora sulle scene, questa volta nella parte del perfido Don Rodrigo nell’adattamento di Lo Castro de “I Promessi Sposi”. Sembra destinato a prendere sempre di piu’ le redini della CTI quando dopo un diverbio con il Migliucci, viene invitato a lasciare la compagnia teatrale e anche a fondarsene una sua (Migliucci dixit). Prendendo il consiglio al volo, dopo un’intensa campagna acquisti convince altri 2 compagni di sventure a lasciare la CTI e a fondare la compagnia teatrale “Gli Emigrattori” che appunto nasce sotto buoni auspici nel 2010. Come ama ripetere ci dovrebbe essere un sottotitolo dopo il nome Gli Emigrattori ossia “…per potere recitare, siamo dovuti emigrare!”

ROBERTO TRAMARIN
nasce ad Alassio (SV) il 27 Aprile del 1966, dopo aver girovagato un po per il nord d’ Italia nel 1999 si trasferisce in Australia. La prima esperienza come attore avviene durante il suo viaggio di nozze nel lontano…. lasciamo perdere le date! Viene scritturato dal capo villaggio e si esibisce sul palco caraibico per le due settimane della vacanza. L’esperienza e’ stata bella tanto che rimane in lui la voglia di volerci riprovare. Il tempo passa e gli eventi non gli consentono di inseguire il sogn
o del grande attore. E’ un trascinatore e gli amici sono le vittima predestinate dei suoi scherzi. I bambini lo adorano perche’, essendo anche lui un po bambino, li fa divertire con le sue imitazioni e i suoi giochi improvvisati. La moglie dira’ di averlo sposato perche’ la faceva ridere, ma non si capisce la vera natura di questa battuta.... lasciamo perdere di nuovo!. Nel 2008 viene trascinato dall’amico Maremonti ed entra a far parte della Compagnia Teatrale Italiana, si rituffa cosi’, a distanza di molti anni, su un palco di teatro impersonando come prima esperienza australiana un Bravo di don Rodrigo nella versione comica de i Promessi Sposi e successivamente in Caviale e Lenticchie (2009), in entrambe le commedie riscuote un discreto successo. Decide di lasciare la CTI e di seguire altri amici in una nuova avventura, e’ uno dei soci fondatori del Gruppo Teatrale Gli Emigrattori.

AFRA OCCHIONI
Per riassumere la sua vita si potrebbe dire che e' una giramondo. Nata a Cagliari nella bellissima Sardeg
na il 12 Giugno del 1978 ha iniziato fin da piccola a girare il mondo. Ha vissuto prevalentemente in Medio Oriente e ritrovato un po’ di stabilita’ negli ultimi anni del liceo quando la famiglia si e’ straferita a Padova, dove e' rimasta fino al completamento della carriera universitaria. E’ proprio all’Universita’ che ha incontrato la sua dolce meta’. La svolta e’ avvenuta nel Dicembre 2005 quando si e’ sposata ed e’ partita alla volta dell’Australia, terra d’origine del marito. Fin da piccola ha avuto la passione per quelle che sono le arti ed in particolar modo il teatro. Dalla sceneggiatura, alla coreografia alla recitazione si e' sempra divertita a dare sfogo alla creativita’ come alter ego della sua vita quotidiana. Per quanto riguarda l' esperienza Australiana, tutto e’ nato dalla grande amicizia con Roberto Tramarin. Dopo l'esperienza con la “vecchia guardia” gia’ presente sul territorio, ovvero la CTI, ha avuto l’onore di essere stata invitata a far parte di questa nuova avventura degli Emigrattori, che vuole condividere questa passione per la recitazione con la frizzante ed energetica nuova realta’ italiana e non, presente a Sydney

emigrattori@gmail.com

Trovaci su
Facebook

Reazioni:

2 commenti esagitati e considerazioni varie:

EL POLA ha detto...

Grandissimi e grande Mr Trama....

Carlitos ha detto...

DAJJIEEEE ROBY!!!

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes