♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

2.3.10

con che frequenza lavare i capelli

capelliI luoghi comuni sono tanti e al tempo stesso frequentemente smentiti da voci contrastanti che girano intorno al mondo della cura dei capelli, specialmente relativi al lavaggio. Quante volte si devono lavare a settimana? Quante volte devo insaponare ad ogni lavaggio? E se ho i capelli grassi? E se sono secchi?

Se avete capelli grassi la cosa peggiore che possiate fare è usare prodotti sgrassanti, perché contribuiranno a far reagire il capello producendo ulteriore sebo per proteggersi, un po’ come succede alla pelle grassa trattata in modo troppo aggressivo. Usate invece uno shampoo delicato, evitate i balsami ricchi e gli oli che appesantiscono il capello, insaponate due volte per ogni lavaggio, in modo da rimuovere l’eccesso di sebo e sporco prima e rifinire la pulizia dopo. Potete lavare i capelli al massimo un giorno sì e un giorno no, ma evitate di farlo tutti i giorni.

Se invece avete i capelli secchi potete lavarli due volte a settimana, per evitare che gli agenti aggressivi dei prodotti lavanti secchino ulteriormente la fibra capillare. Usate prodotti nutrienti, fate qualche impacco con un olio ricco prima dello shampoo, evitate di usare il phon troppo caldo e un brushing troppo aggressivo. Non pettinateli mai da bagnati perché si spezzeranno con più facilità.


E se ho i capelli con cute grassa e punte secche? Valgono i consigli che vi abbiamo appena dato. Nutrite le punte con un olio, purificate la cute con un lavaggio delicato, quando lavate concentratevi sul cuoio capelluto e lasciate che le lunghezze si lavino con il solo passaggio del prodotto lavante, senza strofinare troppo.

I capelli normali si potranno lavare più spesso rispetto ai capelli secchi, ma se andiamo in palestra o in piscina e siamo costrette a lavarci la testa tutti i giorni? Impariamo ad essere delicate: diluiamo lo shampoo usandone quantità minori e nutriamo i capelli con una maschera ogni due settimane.


Reazioni:

1 commenti esagitati e considerazioni varie:

Anonimo ha detto...

lo ammetto,quello nella foto sono io,allo

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes