♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

13.12.09

Berlusconi colpito al viso dopo il comizio

Il premier ferito, fermato l'aggressore
Bossi: «E' stato un atto di terrorismo»
MILANO
«È spuntata improvvisamente una mano che stringeva una statuetta. Poi il colpo violento al volto, sulla parte destra, che gli ha spaccato il labbro». È il racconto di Doriano Riparbelli, responsabile dell’organizzazione regionale del Pdl, che si trovava a fianco di Silvio Berlusconi, quando, in piazza Duomo, è stato aggredito da uno sconosciuto poi fermato e individuato. Si tratta di Massimilano Tartaglia, 42 anni e in cura da una decina di anni per problemi mentali.

«È accaduto tutto in pochi secondi», spiega Riparbelli che non si capacita ancora di quel che ha visto, di quella scena che in pochi istanti nei fotogrammi di alcune tv ha fatto il giro del mondo. Secondo la ricostruzione di chi ha organizzato il comizio il premier, appena lasciato il palco e prima di salire sull’auto, era stato fermato da uno dei suoi sostenitori che gli ha consegnato alcune foto. Dopo di che l’uomo rivolgendosi al premier: «Aspetta Silvio, ti dò il mio biglietto da visita». Poi altri simpatizzanti. Tutti a urlare «Silvio, Silvio» e a fare a gara per stringergli la mano.

«Lui si è spostato di poco - prosegue Riparbelli - e improvvisamente è arrivato un braccio con una mano che stringeva una statuetta del Duomo. L’ha colpito al volto, la parte di destra». Berlusconi si è piegato sulle gambe, ma in un baleno la sua scorta è intervenuta per sostenerlo e portarlo alla macchina. «Quando era già dentro e si stava tamponando il viso con un fazzoletto - continua l’esponente del Pdl - ha aperto la portiere ed è di nuovo uscito dall’auto, probabilmente, è la mia sensazione, per andare da quell’uomo, il suo aggressore, e chiedergli senza alcun rancore il motivo del suo gesto, perchè l’ha fatto». Ma i suoi body guard gli hanno consigliato di rientrare. Poi la corsa al San Raffaele. È entrato sdraiato su una barella «cosciente», con una borsa del ghiaccio sul volto. Subito è stato medicato e, come ha deciso il suo medico personale, il Prof. Alberto Zangrillo, è stato sottoposto a una tac: ha subito un «trauma contusivo importante al massiccio facciale - hanno riferito dall’ospedale - con una ferita interna ed esterna al labbro superiore. Due denti, uno dei quali in modo serio, sono fratturati».

E poi l’accertamento diagnostico ha evidenziato una piccola frattura al naso. la prognosi è di 20 giorni. Nonostante sia apparso scosso e abbattuto «sta reagendo con la sua solita tempra», hanno fatto sapere i medici. E, infatti, mentre veniva portato fuori dal pronto soccorso ha stretto la mano a uno del suo staff. «Sto bene, sto bene», ha esclamato. Poi sono cominciate le visite: i suoi figli, Marina accompagnata dal marito, Piersilvio, Barbara con il compagno ed Eleonora. E ancora Adriano Galliani, Emilio Fede, il ministro dell’Interno Roberto Maroni, quello del Turismo, Vittoria Brambilla e quello della Cultura Sandro Bondi, il sottosegretario Paolo Bonaiuti e il presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà.

Insomma, oltre ai suoi figli, un via vai di amici e politici a lui molto legati per esprimergli il calore del loro affetto e la loro solidarietà.

Reazioni:

21 commenti esagitati e considerazioni varie:

EL POLA ha detto...

Era ora!!! aggiornamenti..e' stato colpito con una statuetta del Duomo.. sta granede merda!!!

DonBafio ha detto...

BENE ORA HO UN NUOVO EROE....COME SI DICE... CHI SEMINA VENTO RACCOGLIE TEMPESTA...PECCATO CHE NON AVEVA UNA PISTOLA....GRANDE TARTAGLIA....SARA MICA LONTANO PARENTE DI LUIGINO...?

Jane Lane ha detto...

...poverino...BUHAHAHAHAHHAHAAHHAHHA

jessy ha detto...

QUANTE CAZZATE DITE RAGAZZI....ABBASSO LA VIOLENZA!!!! MI DISSOCIO DA TUTTI VOI...è UNA VERGOGNA!

Anonimo ha detto...

ma finalmente...penso sia il gesto che vorrebbero fare milioni di italiani....e poi con tutte quelle che gli abbiamo tirato prima o poi doveva succedergli qualcosa...Noemi

Anonimo ha detto...

certo che però leggere questa notizia di prima mattina mi ha rallegrato la giornata!!! :-)

Anonimo ha detto...

BUONGIORNO...RADIOSO...GRAZIE MILLE TARTAGLIA...OGGI SORRIDERO? TUTTO IL Dì

B@rchilson ( Infiltrato Camera*M@n ) ha detto...

NO PERBENISMO E DEMAGOGIA !!
...la violenza "SAREBBE" sempre da condannare...ma un porco mafioso ladro MERDA DELLE MERDE...ecc.. che pensa solo agli stracazzi suoi se le merita...come se le meriterebbero PRATICAMENTE TUTTI I POLITICI ITALIANI...
se avessero un pochino di paura, magari ogni tanto farebbero qualcosa anche per la gente e non solo per se stessi...MERDE !!

Serena70 ha detto...

situazione discreditiva per il nostro paese

B@rchilson ( Infiltrato Camera*M@n ) ha detto...

comunque la cosa più bella sarebbe vederlo SCONFITTO non abbattuto o picchiato...

B@rchilson ( Infiltrato Camera*M@n ) ha detto...

anche perchè da questa situazione ci guadagna solo lui...

storico ha detto...

a Berlusconi deve andare la solidarietà dei democratici senza condizioni. Distinguendo tra la critica anche dura ma civile e l'odio politico verso l'avversario politico

L'aggressione a Berlusconi e l'obbligo di una solidarietà senza se e senza ma

S ha detto...

Pronto pronto capo.

Qui Cologno Monzese.

Esca subito dall'auto.

Mostri alle Tv le stimmate

Si' si' esca perche' finora abbiamo poche immagini con il sangue.

Ecco cosi'. Bravo

L'indice di popolarita' sta salendo.

Bravo

welt ha detto...

Opossum.

B@rchilson ( Infiltrato Camera*M@n ) ha detto...

ha ragione chi condanna l'episodio...ho riflettuto molto...non è cosi che un "paese civile" reagisce di fronte ad un politico che non fa gli interessi della gente....la gente in un paese civile lo manderebbe DEMOCRATICAMENTE a casa alle elezioni !!! il berluska ne uscirà piu forte di prima da questa situazione...anche se con le sue azioni è responsabile di questo clima, bisognerebbe evitare gesti come questo se no rimarrà in carica per altri 100anni...è un giorno veramente triste...ormai siamo un paese allo sbando...chissà cosa dicono di noi all'estero

jessy ha detto...

aaaahhh bè certo...allora mettiamo il governo in mano ai comunisti che mangiano sulle spalle di chi lavora seriamente! chiediamo il parere degli sfollati...con un comunista in carica dormirebbero sotto capanne di paglia e foglie! ma x piacere! pffff...
lodiamo gli squilibrati????? x la carità!!!!

EL POLA ha detto...

Gesto da condannare..molto meglio sarebbe stato un bel secchio di merda in faccia..bisogna mandarlo a casa democraticamente con le elezioni..quello di ieri non e' stato certo un gesto fatto per mandare a casa Berlusconi..E' stato il gesto sconsiderato di un individuo che nutre odio (non so per quali motivi?!?!?chissa') per Berlusconi...
X Jessy..qui nn si sta parlando di comunismo..si parla di gente onesta e che fa politica con una missione cioe' servire il popolo e la nazione che l'ha eletto nel modo piu' retto ed equo possibile..non per farsi gli stracazzi propri...usando la politixca a proprio vantaggio e per i suoi simili...

Polino ha detto...

la notizia e arrivata anche negli usa.....FINALMENTE.........ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!.....solo un'appunto.....JESS MA CHE CAZZO DICI??????.......la cosa bella....che era una statua del duomo........TE LO MERITI MERDAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!

Anonimo ha detto...

meglio comunismo che fascismo!!! eccheccazzo!

primojfk ha detto...

tartatglia e' stato considerato un mitomane...

i mitomani esistono quando ci sono i MITI!!!

grande Silvio siamo con te guarisci presto!

e meno male che Silvio c'e'

jessy ha detto...

siete voi i veri fascisti! è che avete troppo ego x accorgervene! pola divertiti e nn scassarmi le bolas! hihi dai che ti voglio bene... salutami il gimmi gimmi! e w berlusconi hihi!!!!!!!!! eaeaeaaaaaa

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes