♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

13.11.09

presto anche i preti potranno sposarsi ?!?

L'annuncio è stato fatto l'ultimo Sabato di Settembre (2009) direttamene dal Vaticano sull'ammissione al sacerdozio di Preti sposati Anglicani, con questa ammissione che verrà valutata 'caso per caso', ma che già da ora apre scenari completamente nuovi nell'Istituzione religiosa più diffusa al mondo.

La decisione, giunta a sorpresa (non per me), è seguita all'annuncio di 10 giorni fa sul procedimento 'facilitato' per passare dalla religione anglicana a quella cattolica, e rientra nel tentativo di 'riannettere' gli Anglicani. L'occasione è ghiotta: è dal 1534 che questi ultimi sono lontani, a causa del rifiuto della Chiesa di concedere un annullamento di matrimonio ad Enrico VIII.

Le cd. "norme applicative" per il rientro degli anglicani nella Chiesa Cattolica, annunciate dal cardinale statunitense William Levada comprenderanno alcuni 'parametri' necessari per essere ordinati anche se sposati: in nessun caso un uomo sposato potrà diventare Vescovo. "Verranno valutati e sviluppati criteri obiettivi che comprendano tutti i casi possibili,“ aggiunge Levada (penso a seminaristi sposati o ancora da ordinare).

Il Portavoce Vaticano,Padre Federico Lombardi (direttore di Radio Vaticana) respinge le illazioni dei media sul fatto che la regola potrebbe in un futuro più o meno lontano essere estesa a tutto il clero, ed ha aggiunto che il particolare trattamento riservato agli Anglicani è dovuto squisitamente a ragioni "tecniche".La Chiesa, colpita dagli scandali dei preti pedofili e in forte crisi di identità (la sentenza europea sul crocifisso, emessa proprio oggi, non mancherà di far sentire nuovi strascichi ) ha bisogno di contrastare l'enorme crisi di vocazione. I seminari sono spesso semivuoti, e le esigenze di un Ministro di Culto in quanto essere umano fatto di corpo e anima si sposano (è il caso di dirlo) piuttosto male con le rigidità richieste per l'esercizio del suo Ministero.

Presto o tardi il vento cambierà: il rafforzamento dei Cattolici passa attraverso questa 'reimmissione', e gli Anglicani hanno mostrato aperture molto più ampie in tema di ordinazioni e di matrimoni (compresi quelli tra persone dello stesso sesso): Nel 2003, la Chiesa Episcopale negli Stati Uniti ha consacrato Gene Robinson, primo vescovo dichiaratamente gay.Se vi sembra assurdo che la Chiesa arrivi ad ammettere matrimoni per i preti e finanche tra preti e persone del loro stesso sesso, pensate a quando non era ammissibile la teoria eliocentrica.. E voi che ne pensate? Qual'è la vostra posizione sull'argomento? Fateci sapere la vostra opinione...



Lupo


Reazioni:

2 commenti esagitati e considerazioni varie:

inttili ha detto...

allora la gente normale puo dire messa blasfema?

EL POLA ha detto...

La Chiesa Cattolica secondo me un po' alle cozze... cerca di andarsi a prendere 1 fetta di mondo che nn gli appartiene..gli Stati Uniti...forse 1 buona mossa per trovare nuovi fondi?potrebbe essere? Per quanto riguarad il Vescovo Gay,, sinceramente non riesco a capire come un individuo gay possa credere in una Chiesa che magari l'ha sempre discriminato...mah'!mossa pubblicitaria?

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes