♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

23.11.09

Lo shangai

Il gioco dello Shangai, conosciuto anche come Mikado, è un antico gioco cinese di destrezza e pazienza. Giocare è molto semplice; basta trovare un avversario, avere a disposizione un tavolo come campo di gioco e dotarsi degli appositi bastoncini. Sul numero di questi ultimi ci sono diverse discordanze: chi dice 31, chi 41 e chi 50 ma insomma non è così importante, probabilmente dipende dalla confezione. I bastoncini possono essere di legno (classici) o di plastica e sono di colori differenti; a seconda del colore hanno un diverso valore.
Il gioco comincia con un giocatore che raccoglie in un fascio tutti i bastoncini, lasciandoli poi cadere a ventaglio sul tavolo da una posizione verticale, in modo che si dispongano nel modo più aggrovigliato possibile. A questo punto il giocatore deve cercare di toglierli dal gruppo ad uno ad uno senza muovere gli altri. Per farlo può utilizzare sia le mani che uno dei bastoncini già tolti. Se riesce continua il proprio turno di gioco, se invece sbaglia e muove gli altri bastoncini il turno passerà all’ altro giocatore. Vince chi totalizza il maggior numero di punti e non necessariamente chi toglie il maggior numero di bastoncini. Come anticipato prima, infatti, questi hanno valori diversi a seconda del colore. Nel caso in cui si giochi con 31 bastoncini, essi sono così suddivisi:
- 1 nero da 50 punti
- 3 blu da25 punti ciascuno
- 5 verdi da 10 punti ciascuno
- 7 rossi da 5 punti ciascuno
- 15 gialli da 2 punti ciascuno
E’ sicuramente un gioco molto economico (costo 10€) e con questo link http://www.funny-games.biz/chopsticks.html potete provare una versione on-line che dopo un po’ mi ha fatto venire male agli occhi.
Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes