♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

24.11.09

Libera Università del WEB su YouTube


Dopo Wikipedia, baluardo della condivisione gratuita del sapere, e sulla base dello stesso principio, un gruppo di utenti di YouTube ha deciso di organizzare quella che è stata battezzata "LIBERA UNIVERSITA' DEL WEB" (Luw), dove i docenti insegnano gratuitamente matematica, filosofia, lettere, economia a chiunque abbia voglia di imparare.

Ecco come si autodefinisce la LUW attraverso un suo comunicato :

"La LUW, Libera università del web, non ha nessuna intenzione di presentarsi come istituzione universitaria o scolastica, né di sostituirsi a una di queste. Nasce come raccoglitore e luogo di condivisione di conoscenze. E’ un luogo in cui gli utenti offrono il proprio sapere e selezionano autonomamente il contenuto, attraverso lo studio individuale e il rapporto diretto con la fonte. Per questo ci siamo chiamati “università”. Ma non siamo né una Istituzione Universitaria né, in senso più generale, una scuola né, per ora, vogliamo diventare Istituzione. Noi siamo una struttura a vocazione Web che aggrega persone, insegnamenti, conoscenze. Vogliamo essere un contenitore dove tutti gli utenti possono “tenere lezioni” di pensiero, tramite video e riferimenti bibliografici strutturati. Per questo motivo stiamo costituendo un’Associazione dove, come del resto nel Comitato Promotore di tale Associazione, il Comitato Direttivo si chiama Senato Accademico e il Presidente si chiama Magnifico Rettore, ma esiste anche il Comitato dei Fondatori."

Riportiamo per chiarezza l’ultimo comma dell’Art. 3 dello Statuto della costituenda Associazione “Libera Università del Web”: “In particolare l’Associazione avrà come oggetto sociale l’organizzare corsi, su ogni tipo di disciplina afferente a qualunque tipo di conoscenza umana, da svolgersi in modo totalmente gratuito per ogni utente. I corsi concretizzeranno la libera condivisione di ogni tipo di conoscenza. La LUW, allo stato attuale, non è una scuola e i suoi corsi non sono corsi di preparazione a programmi ministeriali o programmi di scuole pubbliche o private. Su delibera del Senato Accademico la LUW potrà richiedere tutte le autorizzazioni necessarie per divenire scuola.”

La struttura messa in piedi dai promotori della Luw sfrutta la piattaforma di YouTube, dove si tengono in video tutti i corsi, all’interno di playlist sui canali dei docenti. Gli insegnanti sono tutti youtubers ed è possibile leggere nelle loro pagine personali i loro curriculum professionali e di studio.
Al momento la Luw ha attivato 13 corsi classificati in sei Facoltà: Filosofia, Studi Sociali ed Economici, Scienze Teologiche, Scienze Matematiche, Lettere e Sicurologia. L’utenza varia dai 13 anni fino ai 65 anni, ed è equamente distribuita tra uomini e donne.

ASCOLTA IL FONDATORE ALEANDRO VOLPI

Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes