♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

14.11.09

Il Vaticano prenderà in considerazione l’esistenza di vita extraterrestre

La notizia può sembrare assurda, soprattutto se si considera che il Vaticano nega da sempre la teoria dell’evoluzione e sostiene che il pianeta abbia solo 6000 anni. Eppure è tutto vero: a San Pietro si pondera la possibile esistenza degli alieni.L’idea è partita dall’astronomo papale, padre José Gabriel Funes, un prete gesuita che ha fatto di recente notare alla Santa Sede che la possibile esistenza di creature aliene non contraddice la Bibbia nè nega l’esistenza di Dio.

Partendo da queste considerazioni, il Vaticano ha invitato negli ultimi giorni 30 scenziati di fama internazionale, provenienti da tutto il mondo, allo scopo di sviluppare un’analisi di astrobiologia che si concentri sulla possibilità dell’esistenza di altre forme di vita nell’Universo.

In effetti la mossa del Vaticano ha in sè una certa lungimiranza: che figura finirebbe col farci la Chiesa Cattolica se da un giorno all’altro delle creature extraterrestri dovessero annunciare la loro presenza? O se Obama decidesse di svelare al mondo i segreti dell’Area 51?

Gli studi, che verranno pubblicati a breve, hanno sollevato questioni spinose e difficili, tra le quali la possibilità che gli alieni, per quanto figli di Dio, non siano macchiati come gli esseri umani dal Peccato Originale in quanto non discenderebbero dai primi peccatori Adamo ed Eva.

L’opinione generale è che la mossa della Santa Sede sia parte di una strategia che vuole proporre al mondo l’immagine di un Papa più aperto ai cambiamenti ed alla ricerca scientifica. Ma alcuni sostengono che il Vaticano, da sempre custode di grandi segreti, sappia qualcosa di più sugli alieni di quanto voglia lasciar intendere.
Reazioni:

1 commenti esagitati e considerazioni varie:

B@rchilson ( Infiltrato Camera*M@n ) ha detto...

SIETE SPACCIATI....

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes