♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

25.9.09

cani che non abbaiano

Si: il basenji è un cane che non abbaia. Ma questo non significa che sia muto. In generale e un animale silenzioso e i suoi versi sono molto particolari: assomigliano a quelli dell’anatra e un po’... allo jodel, il canto tipico del Tirolo. Il motivo? La strana forma della sua laringe. Il luogo di origine di questa razza e l’Africa centrale (e detto infatti anche “cane del Congo” e il suo nome in lingua bantu significa “indigeno”); i primi esemplari arrivarono in Europa, per la precisione nel Regno Unito, negli ultimi anni dell’800. Ma il basenji, animale da caccia e da compagnia, era già noto agli antichi Egizi nel III millennio a. C. ed e infatti raffigurato in alcune tombe.

Come ricoscerli. Le femmine sono alte, al garrese, da 38 a 41 cm e pesano dai 9 ai 10 kg; i maschi, da 41 a 43 cm e da 10 a 12 kg. I colori sono vari (bianco rosso, bianco bruno, tigrato). La razza è ufficialmente riconosciuta dall’Enci, l’Ente nazionale della cinofilia italiana, come appartenente al gruppo 5, cioè ai cani di tipo primitivo (come podenco portoghese e cirneco dell’Etna) e spitz (husky, samoiedo, volpino italiano ecc.).



give thanx Silvietta
Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes