♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

29.7.09

le meduse giganti


Meduse giganti sono presenti in diverse parti del mondo e secondo i ricercatori iniziano a prosperare a casusa del sovrasfruttamento degli oceani, tanto da far registrare delle impennate nelle presenze registrate in Asia del Sud-Est, Mar Nero, Golfo del Messico e nel Mare del Nord. Normalmente le meduse sono cibo per pesci ma se iniziano ad aumentare in maniera consistente, allora si rivelano un danno per la fauna poiché sono ghiotte di zooplancton, uova e larve di pesce.
Tra le più grandi c’è la Nomura, che arriva a pesare 200 chili grossa quanto un lottatore di sumo e può avere un diametro di 2 metri.



Anthony Richardson del CSIRO Marine & Atmospheric Research e colleghi hanno riferito le loro conclusioni sulla rivista Trends in Ecology and Evolution e ritengono che il cambiamento climatico possa determinare un aumento della popolazione di meduse e portare per la prima volra, forse, le condizioni delle aque allo “stato stabile per meduse”. In sostanza la combinazione di sovrasfruttamento e alti livelli di nutrienti nelle acque è stato collegato alla fioritura di meduse. Azoto e fosforo nelle acque di dilavamento causare l’aumento del fitoplancton rosso che abbassa il livello di ossigeno e favorisce la sopravvivenza delle meduse mentre annienta i pesci.

Reazioni:

1 commenti esagitati e considerazioni varie:

verdiana ha detto...

OH CAVOLO

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes