♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

19.6.09

sesso anale: tabu o paura?

Leggendo la community di Libero, abbiamo scoperto qualcosa di interessante, che forse apparirà banale ai più, ma che è degno secondo me di suscitare interesse e riflessioni: il sesso anale, tanto osannato dagli uomini e dai film porno, risulterebbe “ancora” molto ostico alle donne.
Non si sa se questo pensiero appartenga al genere femminile dai secoli dei secoli e lo si conosca solo ora grazie alle inibizioni che internet riesce a togliere, per far esprimere opinioni e racconti intimi che a voce non si direbbero mai, oppure se il sesso anale sia soltanto un tabù odierno, magari anche falso perchè semplicemente ci si vergogna di ammettere di praticarlo.
Espressione inequivocabile della voglia di dominazione-sottomissione, il sesso anale si può praticare in diverse posizioni, può regalare un discreto piacere alla donna (che secondo i sessuologi potrebbe anche individuare in questo modo il famoso punto G), può far impazzire l’uomo data la “stretta via” per cui passerebbe e può costituire una fantasia quasi poribita in grado di aumentare la segreta intimità di coppia.


Eppure molte donne (almeno dalle opinioni della sopracitata community) lo trovano anti-igienico, addirittura repellente, poco fattibile e sicuramente immorale. Certo è che il sesso anale va praticato con alcuni accorgimenti, come l’uso del preservativo sempre per via della trasmissione molto facile di malattie, come l’assoluta igiene o come l’uso di lubrificanti e della giusta delicatezza per evitare dolori alle donne, ma anche agli uomini. Ma non si capisce bene se le remore femminili siano dovute a retaggi culturali e davvero moralistici, oppure se siano dovute soprattutto alla paura del dolore e della “vergogna” di mostrare una parte di sè, che forse è ancora più intima delle altre, nonchè di sottoporsi a un dominio così esplicito da parte dell’uomo.


D’altra parte si sentono addirittura uomini contrariati dall’idea del sesso anale, perchè forse lo associano a pratiche omosessuali. Ma i più osannano questa forma di piacere, tant’è vero che in molti arrivano a chiederla alle partner, ottenendo rifiuti categorici che a detta di molti sarebbero poi tra le concause dei tradimenti. Meglio accettare anche se controvoglia o rischiare di essere tradite? Domanda a mio parere improponibile se nella coppia c’è intesa e complicità sufficienti a evitare l’infedeltà, ma necessaria se si riduce il rapporto a due, alla trama di un film porno di seconda categoria. Il vero quesito rimane uno solo: perchè le donne sembrano rifiutare il sesso anale?



give thanx POT&Sandino

Reazioni:

1 commenti esagitati e considerazioni varie:

cecca ha detto...

male piu' che altro.......penso...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes