♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

17.6.09

a causa di una medicina gli scompaiono le impronte digitali

Un turista di 62 anni stava cercando di entrare negli Usa quando è stato fermato alla frontiera per essere sottoposto alla scansione delle impronte digitali.Ed è a quel punto che è sorto il problema, sia per lui che per gli agenti: l’uomo non aveva impronte digitali.Il turista, che la stampa locale ha chiamato Mr. S, è stato trattenuto per ore mentre gli agenti verificavano se si trattava o meno di un criminale incallito o di un terrorista. Ma si è scoperto che le sue impronte digitali erano sparite senza che lui se ne rendesse conto.Mr. S stava assumendo capecitabina, una medicina che si assume come terapia contro il cancro. Uno degli effetti collaterali è l’infiammazione di mani e piedi che può portare alla desquamazione e alla cancellazione delle impronte digitali.L’uomo stava assumendo capecitabina da tre anni quando ha deciso di fare un viaggio per andare a trovare i parenti negli States e le sue impronte digitali erano già state distrutte dalla medicina. Fortunatamente, una volta che gli agenti hanno determinato che non si trattava di un soggetto pericoloso che aveva volontariamente rimosso le impronte digitali per sfuggire ai controlli, gli è stato consentito di entrare nel Paese e raggiungere i familiari.



give thanx Small Brain

Reazioni:

3 commenti esagitati e considerazioni varie:

jessy ha detto...

povero...stava anche lottando contro una brutta malattia...che cosa particolare xo' ...
...pollon...

cecca ha detto...

poverino....

verdiana ha detto...

azzz

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes