♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

5.6.09

nicotina nei funghi

Ogni ex fumatore lo sa. Il rischio di inceppare nuovamente nella nicotina tentatrice è sempre dietro l'angolo. Ma nessuno poteva immaginare di trovarsela pure dentro i funghi.

A mettere in guardia da questo rischio è l'
EFSA, l'autorità europea per la sicurezza alimentare che ha rilasciato oggi alla Commissione europea un parere scientifico sui rischi connessi al consumo di alcuni funghi selvatici secchi raccolti nel 2008 e provenienti per lo più dalla Cina, contaminati, a quanto pare, proprio da nicotina.
Da dove provenga e che cosa abbia causato la presenza di tale sostanza è tutto da accertare, fatto sta che l'EFSA ha bocciato completamente il campione di funghi inviato a seguito di una richiesta urgente pervenuta dalla Commissione, considerando non sicura la presenza di nicotina in funghi freschi fino a 0,5 mg/Kg.
Gli effetti del consumo dei funghi contaminati, che potrebbero andare dalla tachicardia alle vertigini, a un po' di cefalea, sarebbero lievi e di breve durata, ma l'EFSA ha comunque fissato un tetto massimo, limitando a 0,036 mg/kg la concentrazione di nicotina ammissibile nei funghi selvatici freschi e riservandosi di tornare sull'argomento una volta acquisiti maggiori parametri.
Dal canto suo, il Comitato permanente Ue a seguito del parere, ha deciso di imporre il ritiro dal mercato e la distribuzione dei funghi contaminati, quando il contenuto di nicotina superi il livello di 0,04 mg/kg nei prodotti freschi e di 1,2 mg/kg in quelli essiccati con l'esclusione dei porcini (Boletus edulis); per questi ultimi è stata stabilita una tolleranza maggiore, pari a 2,3 mg/kg.
Reazioni:

6 commenti esagitati e considerazioni varie:

Anonimo ha detto...

Ma è possibile che tutti censurate la notizia che i funghi,sia quelli freschi che quelli secchi, CONTENGONO MERCURIO?. Chiedo anche a te di sputtanarmi se sto dicendo fesserie, L'istituto Superiore di Sanità ha fatto dei corsi -io ho partecipato- dove spiega il PERICOLO del mercurio presente nei funghi e nel PESCE. Finiamola una volta per tutte, voi dei siti INTERNET avete il potere e i mezzi per diffondere questa notizia o una volta per tutte di sputtanare chi dice fesserie,ma se avete dei bambini io vi consiglio di informarsi presso l'Istituto Superiore di Sanità e di accertare come è stata alzata l'età minima dei neonati a cui dare gli omogeneizzati a base di pesce. Io mi sono informato e sto attento.

cecca ha detto...

no no stai dicendo il vero...i metalli pesanti sono ovunque....come le nano particelle di uranio....e tante altre sostanze che ci uccidono lentamente......a proposito non acquist mozzarelle di bufala di nola.......le bufale respirano diossina....

jessy ha detto...

MAMMA MIA CHE TRISTEZZA!NN SI PUO' NEANCHE + MANGIARE TRANQUILLI
...pollon...

verdiana ha detto...

è uno schifo

azzurra ha detto...

ufffffffffffffffffff
a me i funghi piacciono
e mi piace andar per funghi!
e....
mavaffanculp!!!!!!!!!!
continuerò!
azzurra

Anonimo ha detto...

massi' chissenefrega

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes