♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

21.5.09

hotel low cost Amsterdam

Chi prima prenota, prima alloggia ad un prezzo migliore, la regola per i voli low cost adesso è valida anche per gli hotel low cost di Amsterdam.Infatti sin dall’inizio anche il pagamento ed il check-in avvengono su Internet. Il Qbic Hotel WTC Amsterdam localizzato nell’edificio del WTC (World Trade Center) a poca distanza dall’aeroporto Schiphol, nel 2008 ha aperto anche a Maastricht.Basso prezzo ma non bassa qualità, l’hotel che ha aperto a luglio è dotato di una struttura-spazio più all’avanguardia del momento. Il nome di ogni ambiente è “Cubo“. La forma appunto cubica di 7 mq. dotata di un particolare letto Hastens di dimensioni extra long è inserita in ogni stanza e combina comfort, qualità, prezzi convenienti ed efficienza.Nel bagno vi sono diversi elementi di design, è possibile anche cambiarne il colore: porpora e giallo rosso, a seconda dell’umore, è sufficiente premere un interruttore. Ma non è tutto avete a disposizione anche una TV a LCD e connessione Internet.In ogni lobby è possibile usufruire di un chiosco digitale con touch screen per individuare subito informazioni su film nelle sale e ristoranti in città.Un self-service “grab and go corner” dispensa bevande e cibi ecologici, prodotti di prima necessità come tessere telefoniche, spazzolino da denti e riviste.I prezzi di un “cubi” vanno da € 39 a € 139, prima si prenota più è possibile trovare una stanza a € 39.
A questa categoria di struttura ricettiva si aggiungono anche quelli chiamati ‘
CitizenM“. Si tratta di una nuova catena alberghiera per il viaggiatore moderno che ha fatto la sua comparsa ad Amsterdam nello stesso periodo con l’ apertura del primo Hotel.Parola chiave: servizi altamente tecnologici offerti a prezzi contenuti.L’albergo composto da 230 stanze caratterizzate da un design contemporaneo, è dotato delle più moderne tecnologie a tariffe contenute. Ma questa iniziativa è solo la prima di una lunga serie che porterà CitizenM ad aprire altri venti Hotel nei prossimi anni in tutta Europa.Dal sito web è possibile capire in modo divertente i vari ambienti che sono offerti all’utente soddisfando tutte quelle esigenze dal turista a chi viene in Olanda per affari. E’ molto attiva al riguardo una comunità di persone che tramite CitizenM condividono esperienze di viaggi.Ecco il video di presentazione assieme ad un’affascinante galleria fotografica.
Reazioni:

5 commenti esagitati e considerazioni varie:

verdiana ha detto...

strafigo!proprio chic

cecca ha detto...

mmmmmhhh interessante...

i.r.d.s.g. ha detto...

camera da letto tipo teca di vetro

jessy ha detto...

altro che scherzi hehe
...pollon...

Anonimo ha detto...

ad amsterdam c'è il problema degli armadi..

allo

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes