♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

15.4.09

in Francia, 10 anni di Pacs, senza matrimoni gay

In Francia il governo Sarkozy prepara alcune modifiche al Pacs per includere qualche nuovo diritto a questo istituto, ma al di là delle Alpi si avvia una discussione sul Patto civile di solidarietà e sulle sue implicazioni, a dieci anni dall’entrata in vigore.
Era il 1999, al governo c’era il socialista Lionel Jospin, che capeggiava la gauche plurielle, una coalizione di socialisti, verdi e comunisti che in qualche modo ha rinnovato la Francia prima della nuova ondata di destra. Per rispondere alle richieste della comunità lgbt, la sinistra si inventò appunto il Pacs e riusci ad approvarlo in Assemblee, nonostante la feroce opposizione della destra repubblicana, che vedeva in questa novità una minaccia al matrimonio.
Un articolo pubblicato dalla rivista Les Inrockuptibles cerca di fare il punto su ciò che è cambiato da allora, in Francia e nel mondo. A Parigi adesso la destra si è fatta paladina del Pacs, al punto da lavorare per migliorarlo; il tutto per evitare - e ci sta riuscendo benissimo - che il dibattito si sposti sul matrimonio gay, che invece i socialisti adesso sostengono. Ma che cos’è successo nel frattempo fuori dalla République?



give thanx Lollo


Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes