♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

24.3.09

l'incubo di Rubik: Petaminx

Non è capitato di rado che MAVAFFANCULP vi parlasse del cubo di Rubik e di simili rompicapi, spesso considerati l’evoluzione di quest’ultimo. Gli appassionati, infatti, sono sempre alla ricerca di nuove sfide, sempre più difficili, una volta padroneggiato il cubo tradizionale. Dubitiamo, però, che la mente umana possa arrivare a concepire una versione del cubo di Rubik ancora più complicata di quella che vedete nella foto qui in basso: il Petaminx non verrà superato (nè probabilmente risolto) per un bel pezzo.


Il design originale è di Andrew Cormier, ma a dare forma al primo ed unico Petaminx in circolazione è stato Jason Smith, un appassionato con molta, moltissima pazienza.Il Petaminx è composto da 975 parti indipendenti, ed un totale di 1.212 adesivi sono stati incollati a mano sulle facciate del poligono scomponibile, un’opera che ha richiesto ben 75 ore di lavoro, dalla fusione dei pezzi all’assemblaggio finale. Niente in confronto al tempo che occorrerà per risolverlo.

Reazioni:

4 commenti esagitati e considerazioni varie:

Anonimo ha detto...

STIIII KAZZZIIIII....

cecca ha detto...

deve essere 1 vero SCLERO..........

Anonimo ha detto...

ma la masturbazione come antidoto contro la noia non va più di moda?

verdiana ha detto...

CHE VOGLIA..

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes