♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

5.1.09

il cibo degli astronauti


Siate sinceri: da bambini vi siete chiesti anche voi almeno una volta che sapore potesse mai avere il cibo mangiato dagli astronauti sui loro space shuttle. In un’atmosfera tanto tecnologica ed all’avanguardia, anche quello che in fondo era poco più che semplice cibo liofilizzato assumeva un’aura fantascientifica ed affascinante agli occhi dei più piccini.Chi l’avrebbe detto che, a tanti anni di distanza, ci sarebbe stata offerta l’opportunità di assaggiare del vero cibo da astronauta? In vendita su Think Geek, il cibo in questione è prodotto da Pillsbury e segue alla lettera la ricetta orignale usata per confezionare il cibo per gli astronauti della Nasa.Ogni “pranzo al sacco” pensato per lo spazio profondo costa 19,99 $ (circa 14,50 €) e contiene un gelato liofilizzato, delle fragole congelate e liofilizzate, delle fette di mela cotta aromatizzate alla cannella e liofilizzate, una barretta per astronauti al cioccolato, una al burro di noccioline, un drink all’arancia ed uno al limone (in appositi contenitori anti-spruzzo) ed un magnete per il frigo che riproduce un vecchio manifesto pubblicitario che promuoveva il “cibo spaziale”. Ora non vi resta che trovare un sistema per assaggiare questi snack a gravità zero, e non avrete più (quasi) nulla da invidiare agli astronauti veri.


Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes