♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

8.12.08

una guida più ecologica ed economica : ecco come fare !!


Saper scegliere l’auto che ci fa risparmiare di più nella giungla degli innumerevoli modelli in commercio non è sempre impresa da poco. Ma anche una manutenzione e un check up periodici possono farci risparmiare fino al 15% del carburante.
È però in un corretto stile di guida il vero segreto per contenere sensibilmente i consumi: si riesce a risparmiare un altro 10% di carburante.

Ecco alcune regole d’oro da applicare.


Prima di partire :



- Rimuovere porta-sci e porta-pacchi subito dopo l’uso. Carichi sporgenti antiaerodinamici (certe antenne sono più energivore di quel che si pensi!) aumentano l’attrito dell’aria e comportano consumi aggiuntivi dell’8% circa;


- Rimuovere gli oggetti inutili dal veicolo. Ogni 30 chili di peso i consumi aumentano dell’1,5% circa;


- Controllare periodicamente la pressione dei pneumatici : una pressione corretta può farci risparmiare fino al 2%;


- Evitare, se possibile, l’aria condizionata. Da sola, può fare impennare i consumi fino al 20%.



In viaggio



- Avviare il motore senza accelerare. Le accelerazioni brusche vanno sempre evitate;


- Mantenere un basso regime di giri motore. In genere, il motore a benzina dovrebbe viaggiare sempre tra i 1.500 e i 3.000 giri, mentre un diesel tra i 1.300 e i 2.500 giri, possibilmente a velocità costante, per poter trasmettere la massima potenza con i minimi consumi;


- Inserire per tempo la marcia successiva : ridurrete i consumi, ma anche le emissioni acustiche prodotte dal motore della vostra auto;


- Viaggiare sempre con la marcia maggiore.

Con le auto d’oggi è possibile viaggiare a 50/55 km all’ora con il rapporto di cambio più alto. Risparmierete in carburante, oltre a permettere una minore usura dei componenti;

- Tenere chiusi i finestrini, soprattutto dopo i 60 km all’ora: aperti, fanno aumentare i consumi anche del 10%;

- Evitare le velocità massime. Il vantaggio dell’andare forte è sempre relativo: in 100 km di autostrada, una velocità media di 130 all’ora, anziché di 110 all’ora, ci fa arrivare solo 8 minuti prima mentre ci fa consumare il 20% in più e inquinare il doppio.

- Mantenere la giusta distanza. Quando si guida, cercare il più possibile di mantenere una distanza di sicurezza adeguata, in tale maniera (oltre che rischiare meno incidenti) diminuiranno le frenate, e di conseguenza l’energia sprecata nella frenata stessa.


- Spegnere i fari appena possibile. Accendere i fari fa consumare benzina: appena la legge lo permette conviene subito spegnerli per risparmiare circa il 2%.
Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes