♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

25.12.08

M.A.V.A.F.F.A.N.C.U.L.P. augura ottime, ma allo stesso tempo, pessime feste natalizie


Anche quest’anno arrivaranno le feste Natalizie,e come per magia appariranno nel periodo più duro e difficile della più grave,assurda e mal gestita crisi economico-finanziaria,dell’intero pianeta...
Così,ancor più quest’anno,facendo leva sui classici sentimentalismi del cuore,sulla solidarietà umana,sulla generosità indotta,e sul consumismo”misurato”che ogni buon comune mortale ha,gli uomini di buona fede e quelli di malaffare,giocheranno con i nostri portafogli e con le nostre buone intenzioni. Per compiere questo scempio, si serviranno magistralmente dei tetri fantasmi della recessione, sfruttando ad hoc le ataviche paure, le angosce nascoste,i grandi timori,le recondite incertezze,gli infiniti sogni lontani e le passioni mai sopite, che ciascuno di noi si trascina dal profondo…Questi abili venditori di fumo ci propineranno offerte allettanti e strabilianti,miste a falsi sorrisi e candide inculate…E probabilmente, anestetizzati a dovere dalle molte vaseline mediatiche pubblicitarie(quasi indolori ed insapore), lusingati da vetrine sfarzose, coccolati da addobbi fantasiosi,ammaliati da luci e lucine scintillanti, ci capiterà per qualche istante di non pensare ai veri problemi del mondo…
Ma, dato che noi MAVAFFANCULPISTI da sempre remiamo controcorrente, subodorando l’aria della penetrazione “a posterior”,arroccandoci il diritto/dovere di essere una delle tante(sempre più crescenti)VOCI di LIBERA CRITICA e SANA CONTESTAZIONE,CI OPPONIAMO all’IDEA del REGALO A TUTTI I COSTI a tutti i costi questa chermes.
RIFIUTIAMO la chermes degli SPOT PARLAMENTARI, orchestrati a dovere dal RE post piduista SILVIO GELLISCONI, spifferate continuamente dai suoi uomini di governo,ed anche da quelli della falsa opposizione.
BOICOTTIAMO questo gioco delle parti,che ci vuole tutti uniti,inquadrati,omologati nella risma Natalizia,dell’accatta accatta(scialacqua scialacqua )…
In questi tempi bui,distratti e impegnati da terremoti, nubifragi, alluvioni e nevicate epocali, poco ci si accorge delle manovre ordite per farci spendere allegramente la tredicesima (per chi ce l’ha), ma ancor meno ci si accorge delle MANOVRE ANTICOSTITUZIONALI,legate alla “riforma della giustizia”(e non solo a quella),o agli a ARRESTI MAFIO/TANGENTISTICI, che IMPLICANO e INCHIODANO alle proprie RESPONSABILITA’ tutte le parti POLITICHE, di destra e di sinistra, da nord a sud, COLLUSE a Strutture monopolistiche/finanziarie (banche,imprenditori,media,ecc), aiutate ad arte da Magistrati complici e coperte dai soliti Servizi militari/civili Deviati(questi “servizietti”, quando vengono beccati con le mani nel sacco per pararsi il culo e allontanare i sospetti, si fanno definire Deviati. Questo è un ulteriore atto di DISCRIMINAZIONE verso i GAY, che in tempi non sospetti per esser ancor più tacciati di diversità, venivano chiamati INVERTITI o DEVIATI), che, insieme, hanno contribuito ampiamente all’olocausto recessivo in cui versa la nostra società… Ed è anche grazie a questo abracadabra catastrofico, che si cerca di far passare in secondo piano i problemi legati alla mancanza di soldi, al lavoro precario, alla cassa integrazione, ai licenziamenti a ruota libera e ai fallimenti societari (intesi sia come quelli aziendali… Alitalia in primis,sia come quelli ideologico-politico di un sistema capitalistico marcio fino dalle radici).Ci viene da sorridere pensando a questi castisti,che uniti in un coro di voci bianche bipartisan, ci canticchiano angelicamente di spendere e spandere(magari a credito)i soldi che nessuno ha più(se non loro,e i loro seguaci). E questo,al solo scopo di non compromettere l’intero sistema paese(che nonostante tutto li mantiene ancora), dimenticando di aggiungere nello spartito che questo nostro”paese dei balocchi”è stato affossato soprattutto grazie alla loro insaziabile ingordigia,e all’assoluto pressappochismo scellerato che le amministrazioni precedenti hanno creato… (Un po’ come dire:”SONO TUTTI CAPACI A FARE IL/LA VLADIMIRO GUADAGNO CON IL BUCO DEL CULO DEGL’ALTRI”)…
Quindi, ancora una volta noi vogliamo schierarci a difesa dei più deboli.
Vogliamo solidarizzare con gli oppressi.
Vogliamo ricordare i dimenticati.
Vogliamo abbracciare i diversi,opponendoci in modo ferreo a un sistema che mina l’integrazione e discrimina le disuguaglianze.
Vogliamo prendere le distanze, da uno Stato che rilega nella clandestinità il diverso.
Il DIVERSO fa paura,il diverso è lontano,il diverso è troppo vicino, il diverso è povero,il diverso è malato,il diverso è vecchio, il diverso è inutile,il diverso è troppo diverso…Perché?Semplice, perché troppo spesso ci dimentichiamo che”IL DIVERSO, SIAMO NOI”…
Siamo noi, noi che proponiamo idee sovversive, come quelle pronunciate dal Popolo della Disobbedienza Greca(appellato spregevolmente dai media,come“un gruppo spaurito di Anarchici Rivoltosi,senza idee e senza logica”),che da tempo urlava il malessere e il malcontento di quel paese…
Fa paura il diverso AL ZAID(Uomo SCARPA)(dato che è ancora in prigione, e rischia 7 anni di carcere), che ha fatto il gesto che miliardi di persone hanno almeno una volta sognato di fare, e che tutti noi avremmo voluto e dovuto fare prima…
Seppellire vivo il Presidente degli Usa,G.W. BUSH, sommergendolo sotto una montagna di scarpe puzzolenti…
“Persino le scarpe non hanno voluto colpirlo… Il fetore delle sue colpe era più forte della vendetta… L’anima viscida e folle che ha provato a distruggere completamente il sogno degli uomini puri d’oriente,non è riuscita ad annientare le vive carni dei figli del Tigri e dell’Eufrate… Essi avranno gloria,irridendo il Diavolo venuto dal nuovo mondo…”
“Dopo questo imprevisto in Iraq, l’amministrazione Bush ha deciso di annullare la visita in Olanda…Forse, avranno pensato che visto l’andazzo generale, nel Paese degli Zoccoli l’accoglienza sarebbe stata ancora più astiosa”
Sono molte le cose che ci spaventano e ci fanno paura,le peggiori sono quelle che ci fanno vergognare, tipo il dover vivere in una DEMOFASCITOCRAZIA e fingere che i DIRITTI più elementari siano rispettati.
Ci fa paura assistere ai festeggiamenti farsa, dei 60 anni della CARTA DEI DIRITTI DELL’UOMO (Dichiarazione Universale dei Diritti Umani), e poi scoprire che in Italia non sia nemmeno lontanamente rispettata la nostra di COSTITUZIONE.
Ci fanno paura le MORTI sul e per IL LAVORO.
Ci fa paura festeggiare il SANTO NATALE, senza sapere che cosa c’è veramente di Santo in sto cazzo di Natale. (Forse,l’unica cosa positiva che porterà questo Natale, sarà il primo FESTIVAL della BESTEMMIA, che si svolgerà a Felizzano nella notte tra il 24/25 Dicembre)
Ci fanno paura le feste buoniste,perché in questi giorni dell’anno dobbiamo ricordarci degl’altri…Dobbiamo rammentarci delle persone meno fortunate di noi,di tutti coloro che soffrono, perché muoiono di fame mentre noi ci ingozziamo… Dobbiamo pensare alle persone incarcerate ingiustamente,perché non hanno diritto di avere diritti… Dobbiamo avvicinarci ai malati dimenticati,a coloro che spesso sono diversamente abili, a coloro che vengono compatiti con atteggiamenti pietistici e caritarognatevoli, invece di contribuire anche noi in modo costruttivo alla loro integrazione…
Ci sono milioni di cose o situazioni che ci fanno paura, milioni di perché a cui non possiamo e non sappiamo dare risposta, ma in questo momento la cosa che ci fa più rabbia è ci indispettisce in modo estremo, è l’UMILIAZIONE della CARITA’ di STATO…
Ci fa rabbia vedere un GOVERNO che ci riporta inequivocabilmente ai tempi dell’Unità d’Italia,a quei giorni in cui il poliedrico BENITO Benso Conte di CAVUR, emanava gli aiuti di Stato ai “POVERI BISOGNOSI”…
Aiuti di Stato,che purtroppo tornarono in auge per ovvia necessità con l’avvento del Ventennio Fascista,questa volta,sottoforma di tessere nominali,assegnate da un MALEMERITO BENITO…
Ci fa rabbia vedere che oggi,grazie alla SOCIAL CARD,e grazie ai nostri governanti stiamo ripiombando nella stessa miseria…Ma ci teniamo a scrivere che oggi, ci sono persone che si ribellano a tutto questo…
Ci sono UOMINI che pur vivendo nell’indigenza più estrema,hanno la forza, il coraggio,l’orgoglio di RIFIUTARE questa ELEMOSINA di STATO…
Mentre altri,che dopo una vita di duro lavoro,SONO OBBLIGATI ad ACCETTARE questo“UMIGLIANTE TESSERA”, perché costretti a sopravvivere frugando a gambe all’aria tra bidoni e cassoni…
Altri ancora che approfitteranno delle “CARD”,per arricchirsi in modo fraudolento…
Altri invece, che hanno incontrato da tempo l’AIUTO dei numerosi (e mai troppo lodati) CENTRI DI ACCOGLIENZA SOCIALE,dove ogni giorno migliaia di persone italiane e straniere,si accaparrano un buon pasto caldo…
Poi,ci saranno coloro che RINGRAZIERANNO di VERO CUORE (se mai riusciranno ad averla questa benedetta SOCIAL CARD) questa manna,piovuta inaspettatamente dalle tasche di SAN TREMONTI...E sono proprio questi ultimi, che hanno l’idea che questo“SUPER AIUTO”di ben 40 EURO, possa donargli qualche giorno di felicità.Questi pochi spiccioli,che per i più di noi hanno pochissimo valore, per queste persone possono risolvere problemi di primaria necessità.
Possono essere utili a saldare il conto in sospeso presso la bottega sotto casa,o possono servire a pagare le bollette. Ed è questo che ci fa veramente rabbia,il non potere dare a queste persone una voce ed un aiuto concreto…
Però,è anche questa rabbia che ci spinge a lottare in quest’estenuante BATTAGLIA CONTRO I POTERI FORTI.
Che ci obbliga ad urlare contro la “TRUFFA di STATO” che si sta consumando,compiuta da uomini spregevoli, che FINGENDO di AIUTARE i più BISOGNOSI,RUBANO a MAN BASSA i DENARI PUBBLICI e I SOGNI della POVERA GENTE…
“ALTRO CHE IL LANCIO DELLE SCARPE,QUESTA GENTE MERITA BEN ALTRO…”
Quindi per rallegrare un po’i nostri lettori, ci è venuta l’idea(non nuova)di creare la CAMPAGNA PRO PALLE DI MERDA…
L’idea è molto semplice,poco prima (1/2 ore) dell’evento sovversivo,bisogna defecare su almeno 3 fogli doppi di giornale (se siete stitici consigliamo di farla nei tempi e coi modi che meglio vi aggradano,e di conservare i vostri rifiuti corporei in una doppia busta di plastica ben sigillata in frigo, o in un luogo molto fresco. Mentre se avete problemi a cagare a comando, consigliamo di bere,circa 30 minuti prima della preparazione,un tazza calda di latte e caffè,con una spruzzata di limone…L’effetto cagotto è garantito), appallottolare, e conservare le palle di merda in un sacco di plastica…
Consigliamo per le vostre gite merdaiole di vestirvi con scarpe da ginnastica,jans,impermeabile(possibilmente scuro)con cappuccio e guanti da lavoro(possibilmente in pelle)…
Quindi,recatevi presso l’evento prescelto,vedi COMIZI, ASSEMBLEE REGIONALI,PROVINCIALI,COMUNALI,RIUNIONI DI PARTITO, MEETING SINDACALI,MANIFESTAZIONI DI PROTESTA,o altro,e nel momento clou effettuate il lancio del vostro/nostro prodotto interno lordo/lurido…
Per avere un’effetto ancora più allegorico,consigliamo la Palla Flambè…
Preparazione.
Spruzzare la palla con un po’d’alcol,accendetela,e al momento opportuno lanciarla sul palco delle autorità,ma facendo attenzione che quest’ultima cada tra i piedi dei soggetti più vicini alle prime file…
A questo punto,se siete in prossimità del palco,consigliamo di allontanarvi rapidamente sia per non essere fermati,sia perché il servizio d’ordine,o un addetto alla manifestazione,o addirittura uno degli interventisti,allarmato dalle fiamme,potrebbe pestarla violentemente,o potrebbero scalciare la palla verso il pubblico,con relativa schizzata generale)…
Con l’ultimativa nostra ricetta,abbiamo concluso l’articolo NATALIZIO…
Quindi nell’augurarvi BUONE FESTE…di MERDA e NON,vi suggeriamo di PARTECIPARE NUMEROSI al PRIMO GRANDE FESTIVAL DELLA BESTEMMIA…
Il MOTTO dell’evento sarà “BESTEMMIARE,BESTEMMIARE,BESTEMMIARE SEMPRE e COMUNQUE,perché NOI MAVAFFANCULPISTI siamo sempre più convinti che LE PERSONE POSSONO CAMBIARE IL MONDO,MA ANCHE LA MERDA PUO’ FARE LA SUA PARTE”…
PS. NOI SIAMO TUTTE LE PERSONE CHE ABBIAMO AIUTATO…
MORALE…L’ANGELO CREERA’ LE PIETANZE…IL DEMONE CHE LE MANGERA’,VI AGGIUNGERA’ LE SPEZIE…MA,IL PIU’ DELLE VOLTE LA PORTATA RIMARRA’ INDIGESTA…

Lupo e il resto dello Staff

Reazioni:

5 commenti esagitati e considerazioni varie:

Don Bafio ha detto...

Bafio augura a tutti un buon inizio di anno contro la crisi e alla faccia di chi ci vuole silenti e rassegnati....sto cazzo!Gli staremo sempre nelle balle a sti bastardi!

Anonimo ha detto...

lupissimo...buon MAVAFFANCULPFESTA a tutti...

Anonimo ha detto...

mi sono rotto le palle,di farmi prendere per i fondelli,da questi parlamentari di merda. a lavorare,nelle miniere. e vedete cosa significa,sudare quei quattro doldi del cazzo.

SALUTI TULLIO

Anonimo ha detto...

tullio pane?

Mario ha detto...

auguri teste di cazzo!

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes