♣ TEMPLATE IN ALLESTIMENTO... stay tuned ♣

20.11.08

transessualità scritta nel DNA: esiste il gene

Non è un modo di dire ma un dato di fatto: quando si parla del terzo sesso pensando ai transessuali non si commette né vizio di forma, né una imprecisione medica. I transessuali il loro gene che li identifica, si è scoperto, ce lo hanno. Scritto dalla nascita nel DNA.

A fare questa scoperta incredibile, attesa in tutto il mondo, un gruppo di ricerca australiano, che si è concentrato sul problema per trovare risposte e spiegazioni dove non c’erano. Questa scoperta potrebbe cambiare definitivamente il punto di vista di tutti in fatto di omosessualità e di transessualità. Se l’omosessuale altro non è che un uomo qualsiasi con una sessualità diversa, il transessuale invece è di fatto una persona che appartiene al terzo sesso. Vediamo insieme perché. Siamo in Australia e un gruppo di ricercatori ha deciso di osservare e analizzare il DNA di un gruppo di transessuali: 112. Durante le ricerche incorciate emerge un dato che riguarda il recettore androgeno. Per la prima volta al mondo un gruppo di ricerca, specificamente del Prince Henry’s Institute of Medical Research del Monash Medical Centre, in Australia, ha trovato qualcosa che, nei transessuali, relativamente alle risorse genetiche sessuali, è differente. Finalmente pare risolto uno dei più grandi dilemmi del nostro secolo: che cosa determina la transessualità. Il recettore diverso sarebbe fin dal feto meno sensibile al testosterone, per cui la transessualità sarebbe un fatto esclusivamente genetico. Ulteriori ricerca a sviluppo dell’argomento nei prossimi mesi.


give thanx POT&Sandrino
Reazioni:

0 commenti esagitati e considerazioni varie:

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best WordPress Themes